MTV EMA 2014: Calvin Harris, Avicii e David Guetta, la sfida per Best Electronic Act

Calvin Harris in nomination per "Best Electronic Act"
Ecrit par

Sono cinque gli artisti in nomination nella categoria “Best Electronic Act” dei prossimi MTV EMA 2014: tra i favoriti Calvin Harris, Avicii e David Guetta.

Domenica 9 novembre andranno in scena gli MTV Europe Music Awards 2014 in diretta dall’SSE Hydro di Glasgow. Tanti i generi in gara, tra cui l’elettronica nella categoria “Best Electronic Act”, dove in nomination troviamo Calvin Harris, Avicii, David Guetta, Afrojack e Hardwell. Giocherà in casa Calvin Harris, cantante, dj e produttore scozzese autore delle hit "I need your love" e "Summer" che si esibirà per la prima volta sul palco degli MTV Europe Music Awards. Calvin Harris ha da poco pubblicato il quarto album in studio “Motion”: quindici brani che vedono la collaborazione di alcuni degli artisti più promettenti in circolazione. Da Ellie Goulding, con cui Calvin Harris ha firmato il brano "Outside", a Gwen Stefani con il brano “”Together". Sul nuovo album di Calvin Harris anche il rapper Big Sean, Hurts, Haim e John Newman sulle note di "Blame"; non poteva mancare la hit dell'estate "Summer".

MTV EMA 2014: Calvin Harris, Avicii e David Guetta, la sfida per Best Electronic Act

A sfidare Calvin Harris troviamo Avicii, il dj svedese che nel 2014 ha messo a segno importanti collaborazioni, tra cui quella con i Coldplay. Avicii ha infatti firmato il brano "A sky full of stars", contenuto nell'ultimo album della band britannica "Ghost Stories". "The days" è invece il titolo del brano firmato dalla strana coppia Avicii e Robbie Williams: il brano anticipa l'album del dj svedese "Stories", in uscita nella primavera del 2015 ed è un'unione tra synth-pop dal sapore anni '80. Nuovi progetti in vista anche per David Guetta: il dj francese, reduce dal successo di "Lovers on the Sun" pubblicherà il nuovo album "Listen" il prossimo 24 Novembre. Completano la cinquina i dj olandesi Afrojack e Hardwell. MTV Europe Music Awards: che vinca il migliore!

Crediti: Archivio web, Michael Tran, getty images