Calciomercato Psg: Lavezzi e Cavani fuori rosa, è caccia all'affare

Lavezzi e Cavani con la maglia del Psg
Ecrit par

Una bomba per il calciomercato. Ezequiel Lavezzi e Edinson Cavani del Paris Saint-Germain sono stati messi fuori rosa dalla società. Due giornate fuori dal gruppo per i due giocatori e voci di una doppia cessione che si rincorrono.

Ezequiel Lavezzi ed Edinson Cavani sono fuori dalla rosa del Paris Saint-Germain. I due giocatori non si erano presentati a Parigi per partire alla volta di Marrakech, luogo scelto dalla società per un un mini ritiro e sede dell'amichevole con l'Inter. La decisione è stata presa dal tecnico Laurent Blanc insieme alla società, rappresentata dal direttore sportivo Létang: "Io e Olivier Létang abbiamo ricevuto Cavani e Lavezzi per ascoltare le loro spiegazioni, ma saranno sanzionati e si alleneranno a parte fino a sabato e non parteciperanno ai prossimi due match. Trovo tutto questo mettersi al di sopra del gruppo inammissibile e inaccettabile". La decisione è stata comunicata alla stampa dallo stesso Blanc nella conferenza stampa prima della sfida della Coppa di Francia in programma questa sera alle 19,45 nella cittadina francese. L'allenatore francese ha rincarato la dose non escludendo una eventuale cessione dei due giocatori: "Potrebbero esserci movimenti sul mercato. Prestiti, acquisti, cessioni, ma è troppo presto per poterne parlare. Insieme alla dirigenza, siamo completamente d'accordo su ciò che dobbiamo migliorare".

Calciomercato Psg: Lavezzi e Cavani fuori rosa, è caccia all'affare

Ezeuquiel Lavezzi è da mesi alle prese con il rinnovo del suo contratto, in scadenza nel 2016. L'importanza dell'ex Napoli non è da discutere ma le sue pretese economiche sono risultate eccessive per gli emiri del Qatar. Il giocatore invece non si sente apprezzato a dovere e avrebbe chiesto alla società l'immediata cessione. La società sa bene che per i soldi richiesti nessuna società si butterebbe sul Pocho contando di poterne acquistare le prestazioni sportive a il prossimo giugno ad un prezzo di molto inferiore. L'Inter è comunque alla finestra e studia il modo per portarlo a Milano già in questa sessione di mercato. Diverso il discorso di Edinson Cavani. L'uruguaiano ha un contratto in scadenza nel 2018. In estate il Matador è stato più volte accostato a squadre inglesi, Manchester United su tutti. Il malumore di Cavani è legato al suo ruolo di comprimario nel Psg, dove l'ombra di Ibrahimovic lo oscura e la sua posizione in campo non lo soddisfa. Il Psg per acquistarlo dal Napoli tirò fuori ben 64 milioni di euro, soldi necessari a pagare la clausola di rescissione. Insomma l'affare Cavani non sarebbe per tutti i club. In Premier ci sono i maggiori estimatori del Matador: Manchester United e Arsenal su tutti. Per i club inglesi tale somma non sarebbe difficile da raccogliere.

Calciomercato Psg: Lavezzi e Cavani fuori rosa, è caccia all'affare

Ma il Paris Saint-Germain potrebbe regalare anche due colpi. Laurent Blanc nella conferenza stampa ha parlato della situazione di Thiago Motta e Adrien Rabiot. "Su Thiago Motta non ci sono più dubbi a livello di tenuta fisica o problemi fisici, può ridiventare un giocatore importante per la squadra. Rabiot? È un giocatore che mi piacerebbe allenare ancora e veder crescere - ha concluso - ma è una questione molto complicata". Il primo fino a poche settimane fa era destinato alla cessione. Possibile sia rimandata a giugno, per non stravolgere troppo la rosa. Sull'esterno d'attacco sono tanti i club che hanno provato a trattare con il club parigino. Lo scontro tra la madre (procuratrice) e la società non ha permesso a nessun club di trovare una congrua via perso la cessione. In Italia la Roma è stata la società più vicina e il ds Walter Sabatini lavora sotto traccia per prenderlo a parametro zero a giugno. All'estero secondo la Gazzetta dello Sport è il Tottenham il club più vicino. Difficile che Rabiot possa muoversi da Parigi a gennaio. A meno che il mago Sabatini possa piazzare uno dei suoi colpi a sorpresa.

Crediti: Youtube, web