Calciomercato: Juventus-Sneijder in stallo, Inter-Shaqiri ci siamo, Milan su Suso

Shaqiri, l'Inter sempre più vicina
Ecrit par

Calciomercato, ultime notizie. La trattativa tra Juventus e Sneijder è giunta a un punto morto, mentre per Shaqiri all'Inter potrebbe oggi arrivare la svolta decisiva. Il Milan invece potrebbe far suo Suso già a gennaio.

Il Calciomercato entra finalmente nel vivo. L'apertura ufficiale delle trattative ha portato un grosso fermento in Serie A e ci si aspetta importanti colpi di mercato nelle prossime ore. A tenere banco continua ad essere, naturalmente, il trasferimento di Wesley Sneijder alla Juventus. Il tutto sembrava essere abbastanza semplice e in discesa ma l'affare si sta complicando e non poco, con i primi scontri tra l'agente del giocatore e la dirigenza bianconera. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport l'agente ha scaricato gli oneri della trattativa tutti sui bianconeri: “Sneijder ha una clausola di 20 milioni di euro e bisogna trattare col Galatasaray che non vuole venderlo". Il direttore generale della Juve Marotta non ha certo incassato senza batter ciglio e svelato quelle che sono le condizioni della sua squadra: "Non abbiamo alcuna intenzione di spendere certe cifre. Wes ci piace ma se arriva sarà solo alle nostre condizioni. E comunque una vera e propria trattativa non è nemmeno iniziata". Per ora sembra esserci solo un muro contro muro, ma è probabile che le cose possano trovare una più che buona evoluzione nei prossimi giorni. Le parti quasi certamente si incontreranno e proveranno a limare le loro divergenze, c'è ancora parecchio tempo perché le cose vadano a buon fine. Sembra invece dirigersi verso binari sicuri la trattativa tra Inter e Bayern per Shaqiri. Lo svizzero ha voglia di vestire i colori nerazzurri e l'Inter sta limando le differenze di vedute con i bavaresi.

Calciomercato: Juventus-Sneijder in stallo, Inter-Shaqiri ci siamo, Milan su Suso

Anche il Liverpool è parecchio interessato, ma il giocatore ha sostanzialmente diretto tutte le sue preferenze all'Inter. L'offerta della squadra italiana prevede un pagamento di 12 milioni divisi in tre anni. Il Bayern è un po' titubante, vista anche l'offerta degli inglesi di 15 milioni subito più 3 fra tre anni. Per questo la dirigenza nerazzurra sta cercando di rivedere verso l'alto tutti i bonus che andrebbero alla squadra tedesca nei prossimi anni. A facilitare il tutto ci sarebbero però la volantà dello spagnolo e gli ottimi rapporti tra le due dirigenze. Staremo a vedere. Sull'altra sponda della Milano calcistica i rossoneri sono sempre più vicini all'acquisto di Suso, centrocampista spagnolo U21 in scadenza di contratto a luglio con il Liverpool. Il ragazzo è da tempo nelle mire di Galliani con l'accordo di massima che era già stato definito a settembre, concretizzato poche settimane fa e che prevede l'arrivo del calciatore in Italia alla sua naturale scadenza di contratto, in estate. La volontà del Milan è però quella di velocizzare la trattativa e di provare a portare il giocatore alla corte di Inzaghi già da gennaio. L'affare non è per nulla impossibile, staremo a vedere. Infine, da sottolineare la differenza di vedute tra Samp e Udinese per il trasferimento di Muriel in blucerchiato. I Pozzo chiedono 15 milioni, l'offerta di Ferrero è ferma a 10 e gli sconti non arriveranno di certo. Un trasferimento ormai quasi impossibile con la squadra di Genova che dovrà ingegnarsi per portare un nuovo attaccante in rosa dopo la cessione di Gabbiadini al Napoli.

Crediti: web