Calciomercato: Eder-Inter, Witsel-Milan e Hernanes-Juventus le trattative

Eder al centro delle trattative tra Samp e Inter
Ecrit par

Il calciomercato termina alle ore 23.00 e le squadre provano a completarsi. L'Inter tenta l'assalto a Eder, il Milan vira su Witsel e la Juventus cerca Hernanes come trequartista.

Il calciomercato promette ultime ore di fuoco. Telefoni roventi e Milano presa d'assalto da procuratori e direttori sportivi dei club di A e B per chiudere prima delle ore 23.00, termine della sessione estiva. Le società provano completare gli organici alla ricerca del solito colpo last minute, ormai un classico del calciomercato d'agosto. Tutte le grandi sono attive in questo momento e alcune, come il Milan del condor Galliani, tentano il colpaccio. MILAN. La società rossonera dopo la vittoria stentata con l'Empoli (qui gli highlights di Milan-Empoli 2-1) ha deciso di rinforzare il centrocampo. Serve un playmaker dai piedi buoni. De Jong non ha le caratteristiche per impostare la manovra, così l'idea Axel Wistel è tornata in auge. A luglio c'era già stato un sondaggio di Galliani ma lo Zenit San Pietroburgo aveva sparato una cifra molto alta. La sensazione è che l'affare possa andare in porto, anche perché la società russa non ha voglia di perdere il 26enne è in scadenza nel 2017 e ha già annunciato di non voler rinnovare il contratto. Prima del Milan Witsel era entrato nell'orbita Juve poi Allegri ha fermato l'acquisto perché il profilo del giocatore non rispecchia le necessità della rosa. Su Witsel tuttavia c'è il Tottenham, che dall'Inghilterra dicono di aver offerto una cifra vicina ai 40 milioni di euro.

Calciomercato: Eder-Inter, Witsel-Milan e Hernanes-Juventus le trattative

Galliani sembra essersi fermato a un prestito da 3 milioni più 22 di riscatto. L'accordo insomma non sembra essere trovato. Se dovesse tramontare Witsel attenzione alla pista Joao Moutinho del Monaco, che nel derby col Psg non è sceso in campo. INTER. In casa Inter nonostante le due vittorie in due partita c'è un po' di tensione. Roberto Mancini nel post gara di Carpi-Inter non ha nascosto la preoccupazione di trovarsi con una rosa non completa al 31 di agosto. "Abbiamo una rosa limitata e in alcuni ruoli sono completamente scoperti", ha avvertito il tecnico di Jesi, mandando un segnale più ai tifosi che alla società. Ai nerazzurri manca almeno un attaccante e un centrocampista. I profili ricercati sono due: Eder della Sampdoria e Felipe Melo del Galatasaray. Il blucerchiato potrebbe arrivare nelle ultime ore di mercato, anche se il presidente Ferrero sta provando a blindare il suo gioiello. Si parla di una cifra vicina ai 10 milioni di euro. E' sfumato invece Fabio Borini, che alla fine ha accettato la corte del Sunderland, sua ex squadra. In difesa inoltre il terzino sinistro non arriverà e Santon e Nagatomo si giocheranno il posto.

Calciomercato: Eder-Inter, Witsel-Milan e Hernanes-Juventus le trattative

JUVENTUS. Il trequartista sta diventando l'incubo della squadra bianconera in questo calciomercato d'agosto. La società bianconera dopo aver rincorso lo Schalke per oltre un mese è rimasta beffata dal trasferimento di Draxler al Wolfsburg. I lupi verdi dopo aver venduto De Bruyne al Manchester City e Perisic all'Inter, si sono fiondati sul trequartista con soldi freschi e in poche ore hanno chiuso l'accordo. La Juve allora deve attuare un piano B, che in realtà è un piano H, ovvero Hernanes. Il brasiliano non è certo un acquisto che possa aprire un ciclo: ha 30 anni e inizia ad avere problemi fisici che ne minano la continuità. L'Inter ha aperto a una sua cessione nonostante Mancini abbia dichiarato proprio ieri che il giocatore fa parte del progetto tecnico a tutti gli effetti. Un modo per alzare il prezzo del giocatore o una reale constatazione del valore del giocatore? La verità si saprà fra poche ore. Intanto la squadra bianconera si è assicurata Lemina dall'Olimpique, centrocampista di prospetto compagno di squadre di Pogba nella nazionale under 20 francese. ALTRI AFFARI. La Fiorentina si è aggiudicata l'esterno del Borussia Dortmund Jakub Błaszczykowski, e molto proababilmente lascerà partire Joaquin al Betis Siviglia. Il Palermo potrebbe prendere Farias dal Cagliari. Il Milan sta pensando di cedere in prestito biennale il giovane gioiello Mastour al Malaga.

Crediti: web , bundesliga, lapresse