Calciomercato: Brozovic è dell'Inter, Gilardino della Fiorentina

Il nuovo acquisto dell'Inter Marcelo Brozovic
Ecrit par

Calciomercato: Marcelo Brozovic è dell'Inter. Il centrocampista croato è stato acquistato per 8 milioni dalla Dinamo Zagabria. Alberto Gilardino ha invece accettato la corte della Fiorentina, Eto'o domani a Roma per le visite mediche.

L'Inter è scatenata sul mercato e chiude il terzo colpo in questa sessione di mercato. Marcelo Brozovic, centrocampista della Dinamo Zagabria nelle prossime ore sarà a Milano per firmare un contratto con la società nerazzurra. Se ne parlava da settimane, ma nelle ultime ore c'è stato l'affondo del club di Thohir e un ammorbidimento delle posizioni del club croato. L'Inter chiude per un prestito oneroso di 3 milioni di euro con obbligo di riscatto fra 18 mesi (giugno 2016) a 5 milioni. In tutto quindi 8 milioni di euro, con i primi tre rateizzati da qui alla fine del prestito. Al giocatore è stato offerto un contratto di 4 anni e mezzo, le cui cifre non sono ancora note. La trattativa sembrava tutt'altro che in discesa. Il club croato tramite il suo manager Zoran Mamic pretendeva 10 milioni di euro. Erano tante le squadre, tra cui Napoli, Milan e Arsenal, che in questi mesi hanno avuto contatti con la dirigenza croata e con lo staff del giocatore. Nessuna è mai riuscita ad abbassare le pretese del club di Zagabria. L'Inter è riuscito a trovare la chiave, complice i buoni rapporti dei due club dopo l'affare Kovacic.

Calciomercato: Brozovic è dell'Inter, Gilardino della Fiorentina

Marcelo Brozovic è un classe '92 ed è considerato uno dei talenti più importanti della nuova leva croata. In Italia-Croazia 1-1 dello scorso novembre, Brozovic colpì molto per la sua personalità e per la qualità delle giocate, tanto da non scomparire al fianco di un fenomeno come Modric. Mancini riceve un grande rinforzo a centrocampo, che nelle prossime settimane potrà essere utile a scalare posizioni in classifica e magari essere utile alla conquista del terzo posto. Nella giornata di oggi è un'altra squadra italiana a far parlare di sé. La Fiorentina ha infatti convinto Alberto Gilardino a trasferirsi per la seconda volta in riva all'Arno (già dal 2008 al 2012). L'attaccante italiano dopo la conquista del campionato cinese con il Guangzhou voleva tornare in Italia. La dirigenza viola lo ha strappato alla concorrenza (su di lui Cagliari e Parma) facendolo sentire importante. La modalità è un prestito con diritto di riscatto fissato a 1,5 milioni di euro. L'obiettivo per il centravanti è arrivare a quota 200 gol nel massimo campionato italiano.

Calciomercato: Brozovic è dell'Inter, Gilardino della Fiorentina
Calciomercato: Brozovic è dell'Inter, Gilardino della Fiorentina

L'attaccante di Biella è fermo a quota 174 e Vincenzo Montella sarebbe contento di ricevere in dote quanto più gol possibili, vista anche la difficoltà mostrata da Mario Gomez e l'assenza di Pepito Rossi. Sempre parlando di centravanti, è la Sampdoria ad aver concluso un altro colpo. Il trasferimento di Samuel Eto'o è in pratica cosa fatta. Il camerunense domani è atteso a Roma per effettuare le visite mediche e domenica sarà a Marassi, forse per essere presentato da Ferrero in persona al popolo blucerchiato. Sempre la Samp in queste ore sta provando a chiudere un altro grande colpo: Daniele Baselli dall'Atalanta. Il centrocampista classe '92 è stato ricerca da numerose squadre in passato, senza che ci fosse mai la conclusione della trattativa. Il ds della Samp Carlo Osti vuole regalare a Mihajlovic quel mediano di qualità che un po' manca al tecnico serbo. Prima dell'affondo decisivo è lecito aspettarsi la cessione di Kristicic al Bologna da parte della squadra di Genoa. Ferrero è abituato agli show, questo mercato blucerchiato come i bei film da lui prodotti non ammette pause.

Crediti: web , Archivio web