C'è Posta per Te: Salvini, le prostitute e Raoul Bova (anticipazioni 5 marzo)

Il segretario della Lega Matteo Salvini
Ecrit par

Le anticipazioni di C'è posta per te e gli ospiti del 5 marzo. Ci sarà il leader della Lega Matteo Salvini, chiamato da due prostitute speciali. In studio anche Raoul Bova.

Una puntata succosa e piena di ospiti quella di C'è posta per te del 5 marzo. Maria De Filippi e la sua redazione per vincere la serata contro Ballando con le stelle (in contemporanea su Rai 1) mettono in campo tre ospiti illustri. Il segretario della Lega Matteo Salvini, che alla consegna della famosa busta ha commentato: "Accetto, ma se vengo e trovo la Fornero me ne vado". In realtà il leader del Carroccio è stato chiamato da due prostitute speciali. Dall'altra parte della busta ci saranno infatti Ezio Greggio ed Ezio Iacchetti, vestite da Lombi e Piemonti, due prostitute d'eccezione. Tra gag, siparietti e scherzi vari i due proveranno a redimere il segretario su diversi temi, dalla prostituzione al tema degli sbarchi in mare. Insomma Salvini dovrà difendersi col sorriso e non con risposte polemiche nello studio più nazionalpopolare del sabato sera italiano. Ma da Maria ci sarà anche un altro ospite illustre, Raoul Bova. L'attore non è nuovo allo studio Mediaset anche se c'è assoluto riserbo su chi abbia inviato l'invito.

>>> Leggi su melty <<< C'è posta per te: Virginia Raffaele è Roberta Bruzzone, vittima Barbara D'urso (Video)

Non è ancora certa la sua partecipazione ma Gonzalo Higuain in questa settimana è stato ospite di C'è posta per te. lo stesso account Instagram del programma ha pubblicato una foto con il Pipita davanti alla lettera accompagnata da una didascalia essenziale: "Gonzalo Higuain C'è posta per te, ospite di una storia davvero emozionante!". Chi sarà l'autore dell'invito e quando sarà trasmesso in onda non è stato comunicato. E' possibile nella prossima puntata, quella del 12 marzo. Puntata che per gli amanti della musica è imperdibile perché ci sarà Alessandra Amoroso a C'è posta per te. La Maria nazionale manda un segnale chiaro al suo pubblico perché la Amoroso canterà "Comunque andare", canzone che racconta di un amore omosessuale. Le unioni civili ritornano con forza nel panorama televisivo italiano dopo aver coperto tutto Sanremo 2016 grazie ai nastri arcobaleno di molti cantautori mostrati nelle loro esibizioni.

Crediti: Mediaset, Marco Guzzo, web , oggi.it