Brasile-Messico 0-0: Video sintesi Mondiali 2014

Fred, attaccante del Brasile
Ecrit par

Il Brasile ha pareggiato 0-0 con il Messico nella seconda partita del Girone A dei Mondiali 2014. Eroe della serata il portiere Ochoa, autore di tre parate miracolose su Neymar e Thaigo Silva.

Memo li ha fermati. Guillermo Ochoa, detto anche "Memo" (un soprannome, un monito) ha permesso al Messico di fermare il Brasile sullo 0-0 nella seconda partita del Girone A dei Mondiali 2014. Pareggio giusto per il gioco prodotto dal Brasile durante i 90 minuti. Squadra con poco movimento nel reparto offensivo, che si è affidata quasi esclusivamente alle giocate di Neymar, che in due occasioni è andato vicino al gol. La sensazione è che giocatori come Oscar, Fred e Ramires invece di essere guidati da pochi ma fondamentali schemi, siano allo sbando. La disorganizzazione mostrata in alcuni tratti con la Croazia si è palesata nel suo essere col Messico. Certo, merito anche dei ragazzi allenato dal ct Miguel Herrera: grande fase difensiva, spirito di sacrificio degli attaccanti e un portiere miracoloso hanno permesso l'impresa storica. Da questo pareggio il Brasile può solo far meglio. Al Messico invece nella prossima partita con la Croazia basta un pareggio per passare il turno come seconda. Come da previsioni, Ramires è stata l'unica novità di Felipao Scolari rispetto alla gara con la Croazia (guarda i gol di Brasile-Croazia 3-1). Herrera invece ha confermato gli stessi undici, lasciando in panchina per la coppia d'attacco Peralta-Giovani Dos Santos.

Brasile-Messico 0-0: Video sintesi Mondiali 2014

Nel primo tempo la squadra brasiliana ha deluso le aspettative. Lenta la manovra sugli esterni, quasi inesistente Fred e Oscar in ombra rispetto alla splendida gara con i croati. L'organizzazione tattica del Messico ha fatto il resto, impedendo al Brasile di arrivare con facilità al tiro negli ultimi 20 metri. Le azioni pericolose sono state più il frutto di giocate improvvisate, che di vere trame. Come al 27', quando Ochoa si è dovuto superare per acciuffare il colpo di testa di Neymar Junior a fil di palo. Il Messico è arrivato diverse volte in area senza riuscire ad impensierire Julio Cesar. L'ex portiere dell'Inter si è esaltato solo al 24' sul tiro di Herrera dal limite e si è spaventato al 40' sul tiro di Vazquez dai 16 metri, spentosi a lato di poco. La più grande occasione per i verdeoro è giunta poco prima del duplice fischio: Paulinho si è ritrovato un pallone vagante e a tu per tu ha colpito Herrera in uscita.

Brasile-Messico 0-0: Video sintesi Mondiali 2014

L'atteggiamento nella ripresa non è cambiato. Il tecnico Scolari ha voluto dare un segnale ai suoi, inserendo sin dal primo minuto Bernard al posto di Ramires e al 23' Jo al posto di Fred. Il Messico ha continuato a giocare di rimessa, provando in via sporadica a sfruttare le ripartenze, come con Herrera dopo poco di 10 minuti dall'inizio della ripresa. Le occasioni per i verdeoro sono arrivate sui piedi di Neymar e sulla testa di Thiago Silva. L'attaccante del Barcellona con un gran sinistro al volo ha trovato la ribattuta del portiere Ochoa sul primo palo al 24'; al 41' invece il difensore del Paris Saint-Germain ha letteralmente colpito Ochoa da due metri. Non è servita a niente la mossa disperata e forse tardiva di Scolari di inserire Willian per Oscar.

gli highlights di brasile-messico 0-0
Brazil vs Mexico 0 -0 Highlights World Cup... di edn-qrz02
Fonte: getty - Crediti: Archivio web, web , getty images