Bologna-Juventus 0-0: Highlights e sintesi 26a Serie A 2015-2016

Paul Pogba in Bologna-Juventus
Ecrit par

Gli highlights di Bologna-Juventus 0-0 della 26a giornata di serie A. Bianconeri sotto tono davanti a un buon Bologna. Il Napoli lunedì sera può tornare in vetta.

La Juve con il Bologna si ferma sullo 0-0 e a 15 vittorie consecutive. La Signora lunedì sera rischia di perdere la vetta se il Napoli dovesse vincere con il Milan. I bianconeri sono apparsi un po' stanchi e con la mente già al Bayern Monaco nella sfida di martedì. L'unica consolazione è per Gigi Buffon, rimasto imbattuto per la settima volta consecutiva (tutto il girone di ritorno). Grande merito però va anche al Bologna, squadra che potrebbe rivelarsi la vera sorpresa a fine campionato. Donadoni dopo sette partite casalinghe con almeno un gol subito, riesce a chiudere senza reti subite. I rossoblù salgono a quota 35 e possono rivelarsi la vera mina vagante di fine campionato una volta raggiunta la quota salvezza dei 40 punti. CRONACA BOLOGNA-JUVENTUS. Nei rossoblù Donadoni Donadoni da spazio a due giocoatori: Mbaye come terzino destro al posto di Ferrari e Rizzo al posto di Mounier in attacco. A completare il tridente sono Destro e Giaccherini. Nella Juve Allegri attua un po' di turn over in vista della sfida di martedì con il Bayern.

>>> Leggi su melty <<< Fantacalcio: Voti Gazzetta Bologna-Juventus 26a serie A 2015-2016

Il 4-3-1-2 vede la coppia di centrali Barzagli e Bonucci e gli esterni Lichtsteiner e Evra. A centrocampo c'è Sturaro, come trequartista torna Pereyra titolare a cinque mesi dall'ultima volta. In attacco riposa Dybala, giocano Morata e Zaza. La partita è giocata su buoni livelli sin dai primi minuti. Donadoni prova a tenere la squadra alta per evitare il lungo possesso palla bianconero e provare a ripartire in contropiede con più incisività. I bianconeri provano molto a sfondare sugli esterni. La prima azione pericolosa però giunge solo al 20'. Destro prende la rincorsa e fa partire un bolide che Buffon può solo respingere: sulla ribattuta arriva Donsah ma il suo tiro da limite dell'area si spegne sul fondo. I bianconeri alla mezz'ora si rendono pericolosi con Evra, assistito in area da un colpo di testa di Pogba ma impreciso nella deviazione anche a causa di un intervento difensivo.

Full Highlights HD Bologna 0-0 Juventus 19-02-2016 por HdGoal

Nella ripresa Allegri cambia subito qualcosa: dentro Cuarado e fuori uno spento Pereyra. La Juventus passa così al 4-3-3. La Signora dopo otto minuti va vicino al vantaggio con Pogba, il cui tiro al volo su cross di Lichtsteiner finisce di poco sul fondo. Il Bologna nella prima parte del primo tempo prova a tenere il possesso della palla. Donadoni allora toglie Rizzo per Mounier, dando più tecnica e meno corsa all'attacco rossoblù. Al 23' è Zaza a cedere il passo a Dybala. Al 39' è Pogba con un tiro potente a sfiorare il vantaggio. Il Bologna risponde nell'azione successiva con Giaccherini: destro al volo ma palla alta. La Juve sembra essersi svegliata dal torpore e al 42' Morata impegna Mirante. A un minuto dallla Pogba disegna una parabola insidiosa con un tiro cross in mezzo e una deviazione di Mirante non viene intercetta da Cuadrado sul palo più lontano. I tre minuti di recupero dell'arbitro Irrati non permettono ai bianconeri di trovare il sospirato gol e si ferma a 15 la fila di vittorie consecutive.

Crediti: web , afp