GTA 5 su PC, PS4 vs Xbox One, Bloodborne: I voti di melty

Bloodborne, capolavoro per PS4
Ecrit par

L'uscita di Bloodborne, quella di GTA V su PC e le Direct X12 su Xbox One al centro della settimana "nerd" su melty. Scopri il meglio del gaming con noi!

Sole, nuvolo, sole, nuvolo, poi sole e ancora nuvolo. Questo ci regala il cielo milanese nella giornata di oggi, 29 marzo. E mentre aspetto con ansia il finale della quinta stagione di The Walking Dead - in onda proprio questa sera negli Stati Uniti -, mi preparo ad una rapida Incursione su Destiny. Sì, ancora una volta io e il mio clan siamo chiamati a sconfiggere Crota, ormai dilaniato da milioni di spadate fin dall'uscita della prima espansione del gioco, L'Oscurità dal Profondo. Inutile sottolineare quanto sia necessario per noi "Guardiani" mettere le mani sul secondo DLC, quel Casato dei Lupi che dovrebbe debuttare a maggio, almeno secondo le ultime indiscrezioni. Prima di vestire i panni della mia Cacciatrice - sì, in Destiny sono una letale femminuccia! -, questa domenica primaverile mi porta a chiacchierare con voi di videogiochi. Largo allora ad un nuovo appuntamento con "I voti di melty", la rubrichetta senza pixel sulla lingua che appioppa voti non richiesti agli accadimenti videoludici più rilevanti della settimana.

Bloodborne è il primo capolavoro per PS4

Potevamo non aprire questo pezzo con l'uscita di Bloodborne? Assolutamente no, dunque l'action RPG di From Software va a ritagliarsi il suo meritato spazio. Meritato perché, se ancora non lo sapeste, Bloodborne è un vero capolavoro (PS4: Bloodborne, uscita, day one rotto, polemiche e recensioni). Il gioco per PS4, disponibile dallo scorso 25 marzo, ha al momento la media voti più alta di qualsiasi altro titolo in esclusiva dell'attuale generazione di console. Sia chiaro, non è un gioco per tutti, considerata la difficoltà elevata e l'approccio quasi sadico all'intera esperienza, eppure Hidetaka Miyazaki ha colpito nel segno ancora una volta dopo Demon's Souls e il primo capitolo di Dark Souls. Bloodborne riesce in qualche modo a portare il sorriso tra l'utenza PlayStation 4 dopo la mezza delusione di The Order 1886, dimostrando ancora una volta quanto un gameplay ben orchestrato riesca a schiacciare ogni tipo di prodezza grafica. I difetti ci sono, compreso anche un grave bug (Bloodborne: Bug impedisce di finire il gioco su PS4, come evitarlo?), ma sono facilmente superati e surclassati da atmosfera, level design e del "crudo" giocato. 9 pieno!

Xbox One agguanta la rivale PS4?

Se PS4 festeggia dunque l'arrivo di questo gioiellino, sul web non si placa l'ormai ridondante "Console War" tra la piattaforma di nuova generazione a marchio Sony e quella firmata dalla rivale Microsoft, Xbox One. Una guerra che potrebbe cambiare volto con il debutto delle Direct X12, le nuove librerie per Windows 10 e per la stessa macchina da salotto. Con l'implementazione delle Direct X12 e di Windows 10 su Xbox One, Aaron Pollack di Circle 5 ha dunque sollevato una questione piuttosto importante ai microfoni di GamingBolt, spiegando che l'utilizzo delle librerie "potrebbe costringere gli sviluppatori a scelte calcolate per i titoli multipattaforma". Nonostante le Direct X12 non siano ancora disponibili, molti test hanno dimostrato che esistono di fatto dei benefici grafici dati dall'implementazione delle librerie, estendibili anche ad Xbox One. Questo potrebbe portare le software house a non lavorare a produzioni di ampia scala su PS4, che andrebbero dunque a richiedere del lavoro aggiuntivo di ottimizzazione, con un'esplosione dei costi di sviluppo al seguito. Potrebbero le case di sviluppo rinunciare all'ampia base installata di PlayStation 4 - si parla di oltre 20 milioni di console vendute dal lancio -? Io credo di no, ma mi sento di sposare le dichiarazioni di Phil Spencer. Il capo della divisione Xbox prevede infatti che con le Direct X12 si andrà ad annullare il divario di risoluzione tra PS4 e Xbox One. La fine del tanto tedioso "resolutiongate"? Fosse vero, la notizia meriterebbe un 10 e lode!

Un nuovo trailer per GTA V su PC

Così come 10 merita l'attesa per l'uscita ormai imminente della versione PC di GTA 5. Mentre gli utenti PS4 e Xbox One combattono con un fastidioso bug che peggiora la grafica dell'ultimo capitolo di Grand Theft Auto (GTA 5: Bug peggiora la grafica, nuova patch in uscita su PS4 e Xbox One), quelli PC si preparano dunque al 14 aprile con giustificato entusiasmo. Entusiasmo che verrà di certo fomentato già domani, 30 marzo. Rockstar Games ha infatti annunciato che lunedì vedremo un nuovo trailer dell'edizione PC di Grand Theft Auto V (GTA 5 su PC: Nuovo trailer in uscita, 15 immagini di riscaldamento). Siete pronti a perdervi nel crimine di Los Santos ed in quella che potrebbe rappresentare la migliore versione del gioco in commercio?

Crediti: From Software, Rockstar Games