Bloodborne: Grafica, cali frame rate e lunghi caricamenti per Digital Foundry

Bloodborne, caricamenti lunghi e cali frame rate su PS4
Ecrit par

Com'è la grafica di Bloodborne su PS4? L'esclusiva per la console Sony, in uscita domani 25 marzo, è stata analizzata dal portale Digital Foundry. Ecco pregi e difetti tecnici del titolo targato From Software.

Mancano ormai pochissime ore all'atteso debutto di quello che possiamo definire, senza paura di essere smentiti, il titolo più caldo per PlayStation 4. Sì perché, come molti di voi sapranno, domani, 25 marzo, impatterà sugli scaffali italiani Bloodborne, actionRPG targato From Software e Sony Japan. E se le recensioni di Boodborne parlano già di capolavoro per ambientazioni e gameplay dall'animo "bastardo" (PS4: Bloodborne, uscita, day one rotto, polemiche e recensioni), l'aspetto tecnico è quello che è stato maggiormente bastonato dalla critica. Il portale Digital Foundry ha infatti confezionato la sua analisi tecnica del gioco, come da tradizione per le produzioni "tripla A" più chiacchierate dall'utenza e dagli esperti di settore. Come riportato dai colleghi di Multiplayer.it, "Nonostante la limitazione a 30 frame al secondo applicata dagli sviluppatori, il gioco sembra incontrare alcune difficoltà nel mantenere un frame rate stabile. I cali non sono molto frequenti ma in certi casi raggiungono i 24 frame al secondo nelle zone prese in considerazione, ovvero Yarnham centrale e Hunter's Dream. La patch del day one da 2,69 GB risulta peraltro 'essenziale' per il corretto funzionamento del gioco in termini di stabilità ed è questa la versione testata, sebbene escludendo qualsiasi elemento online dalla prova".

Non solo, "Altro problema, già emerso in precedenza peraltro, è dato dalla lunghezza dei caricamenti, che richiedono anche attese di 40-45 secondi l'uno e in un gioco dall'azione spesso spezzettata a causa delle frequenti 'morti' del protagonista si tratta di un difetto che può minare la pazienza dei giocatori. Si tratta peraltro di tempi più lunghi rispetto a quelli visti nei precedenti Souls". Un aspetto, quello dei lunghi caricamenti, su cui il team di sviluppo è già al lavoro, naturalmente a colpi di patch. In ogni caso, per Digital Foundry Bloodborne rimane "una delle più memorabili creazioni di From Software". Voi pensate di farlo vostro? Oppure siete già riusciti a portarvi a casa una copia del gioco grazie alla famigerata rottura del day one?

Crediti: From Software