Big Jimmy morto: chi era il buttafuori del Grande Fratello

Girolamo di Stolfo in Così è la vita
Ecrit par

È morto a 48 anni per un aneurisma cerebrale Girolamo Di Stolfo, da tutti conosciuto come Big Jimmy. Ecco chi era il gigante divenuto famoso grazie al cinema e al Grande Fratello.

Lunedì 13 luglio è morto all'età di 48 anni Girolamo Di Stolfo, amatissimo “gigante” del cinema e della televisione. Inizialmente si era pensato alle classiche bufale che spesso pullulano sul web, ma a dare la triste conferma è arrivato Salvo Veneziano, uno dei protagonisti del primo Grande Fratello, che su Facebook ha salutato l’amico Girolamo. Secondo quanto emerge dalle prime rivelazioni il decesso sarebbe stato causato da un aneurisma cerebrale che ha colpito l’uomo mentre si trovava nella sua città natale, Ischitella, in provincia di Foggia. Dopo la tragica notizia sono apparsi sul web i primi commenti di cordoglio per lo storico buttafuori del piccolo schermo, ai quali si sono uniti vari partecipanti della prima edizione del Grande Fratello, come Mariantonietta Tilloca e la vincitrice Cristina Plevani. Ripercorriamo la storia di questo omone dal fisico possente ma dal cuore d’oro.

Girolamo Di Stolfo, gigante buono della tv
Girolamo Di Stolfo, gigante buono della tv

Girolamo di Stolfo o Big Jimmy (come era conosciuto in tv), dall’alto dei suoi 2 metri d’altezza per 170 chili di peso, aveva cominciato la sua carriera nel pugilato, disciplina nella quale era riuscito a togliersi parecchie soddisfazioni come peso supermassimo. Proprio grazie alla sua proverbiale stazza e alla sua espressione da duro era riuscito ad entrare nel mondo della televisione, dove aveva debuttato come comparsa nello show di Paolo Bonolis “Tira e Molla” nel 1997. Fu proprio Bonolis poi a volerlo con sé anche nel cast del più recente “Avanti un altro”. Il ruolo che lo ha reso noto ai più è però quello di buttafuori del Grande Fratello, ma Big Jimmy era riuscito anche ad approdare sul grande schermo (seppur con piccoli ruoli), sempre nei panni del “colosso”. Una delle sue interpretazioni più famose è quella di Crapanzano, compagno di cella di Aldo Baglio (alias Bancomat), in “Così è la vita”, cult di Aldo, Giovanni e Giacomo del 1998. Altri ruoli importanti li aveva avuti in due film della saga di Fantozzi e in “Benvenuto Presidente”, con Claudio Bisio nel 2013.

Nonostante il suo fisico mastodontico e l'aria minacciosa, il più grande pregio di Big Jimmy era senz’altro la bontà. In televisione ci aveva abituato alla parte del duro, ma sempre ed inevitabilmente con il sorriso sulle labbra. Nell’ambiente, infatti, Girolamo era soprannominato il “gigante buono” e in nessuna occasione si era reso protagonista di gesti sopra le righe. Pur praticando il pugilato, si faceva portavoce convinto della non violenza. L’amicizia con Paolo Bonolis e Aldo, Giovanni e Giacomo era ormai qualcosa di consolidato e più volte abbiamo assistito anche a brevi camei durante le trasmissioni tv o gli spettacoli del trio comico. All’eta di 48 anni, Big Jimmy ci lascia con un sentimento di sconforto e di malinconia, ma anche il ricordo di una bellissima persona di cui molti di noi conserveranno con piacere.

Crediti: melty.it, web