Big Bang Theory e Game of Thrones si incontrano in "The Viewing Party Combustion"

"Jon Snow" aka Stuart e Leonard
Ecrit par

Il violento mondo di Game of Thrones si è incrociato con quello tranquillo di The Big Bang Theory nell’episodio 9x21, “The Viewing Party Combustion”!

Lo scorso 21 aprile negli Stati Uniti è andato in onda “The Viewing Party Combustion”, il 21esimo episodio di The Big Bang Theory 9 (qui una clip), in cui il mondo degli scienziati di Pasadena si è curiosamente incrociato con quello feroce di Game of Thrones. Nella puntata, infatti, Leonard organizza una “festa” per guardare il primo episodio della nuova serie tratta dai romanzi di Martin ma la situazione ben presto degenera per via un battibecco con il suo coinquilino. Leonard, infatti, è stufo delle “pazzie” di Sheldon e si rifiuta di partecipare alla nuova riunione dei coinquilini. Nel frattempo, anche Raji e Howard affrontano dei problemi: i continui “vanti” dell’astrofisico riguardo la sua doppia relazione (con Claire ed Emily) iniziano a stancare il suo migliore amico.

Big Bang Theory e Game of Thrones si incontrano in "The Viewing Party Combustion"

Alla fine, il gruppo si divide, con Sheldon, Penny, Raji e poi Stuart che si riuniscono per guardare l’episodio a casa di Penny, mentre Leonard, Amy e Howard fanno la stessa cosa a casa di Leonard e Sheldon (qui il test per scoprire il tuo livello di Sheldonite). Alla fine, però, un’improvvisa e pericolosissima reazione allergica di Howard alla frutta secca causa il panico tra il gruppo. L’ingegnere viene portato immediatamente in ospedale. Una volta che il suo amico è fuori pericolo, Raji comincia a paragonare i curiosi avvenimenti con alcuni fatti relativi a Game of Thrones, tra cui l’avvelenamento del Re Joffrey, le manipolazioni di Cersei nei confronti degli uomini e il celibato obbligato dei Guardiani della Notte. Il prossimo episodio di The Big Bang Theory sarà trasmesso negli Stati Uniti il prossimo 28 aprile. Restate su melty per non perdervi nessuna novità sullo show e sui suoi protagonisti!

Crediti: CBS, Youtube