Beyoncé, Rihanna, Kim Kardashian: I top look Givenchy delle star firmati Riccardo Tisci

Kim Kardashian insieme a Riccardo Tisci e Ciara
Ecrit par

Lo stilista italiano lascia Givenchy dopo dodici anni e tantissimi red carpet: lo hanno scelto star diversissime come Rihanna e Bella Hadid, Selena Gomez e Beyoncé...

Essere direttore creativo di un marchio per dodici anni significa identificarsi direttamente con esso, finire per rappresentarlo. Riccardo Tisci fa rima con Givenchy, ma dato l'annuncio del suo abbandono del timone della maison (per andare forse da Versace?) dovremo abituarci a non associarli più. Un compito difficile, non solo per il tocco inconfondibile del 42enne stilista italiano, ma anche perché, a contribuire alla sua fama, sono una serie di red carpet memorabili. Alcune star sono diventate in qualche modo testimonial indirette del marchio per la quantità di volte che hanno scelto di indossarlo in eventi dalla grande visibilità. Kim Kardashian ha raggiunto il top scegliendo di portare un abito Givenchy addirittura per il suo matrimonio con Kanye West. Non è stata d'altra parte l'unica occasione in cui la curvy star ha prediletto le creazioni Riccardo Tisci, evidentemente quelle che la vestivano meglio nei periodi di gravidanza.

Beyoncé, che ha da poco battuto ogni record su Instagram con il suo annuncio di dolce attesa di due gemelli, ha incantato il pubblico di tutto il mondo con l'abito con strascico, trasparente e intarsiato di cristalli colorati, che ha indossato per il Met Gala del 2015, ovviamente firmato Givenchy. Il fatto che star dagli stili estremamente diversi si siano rivolte a Riccardo Tisci la dice lunga sulla sua versatilità: da Rihanna in nero e oro ai Brit Awards, a Selena Gomez in bordeaux luccicante agli American Music Awards, passando per Bella Hadid, in total black al Met Ball dell'anno scorso, e una decisamente più eclettica Nicki Minaj in maculato, proprio per assistere ad una sfilata concepita dal designer.

Crediti: fashionista, glamour, e!