Beyoncé e Obama, Clinton e Liz Hurley: Falsi scoop presidenziali

Beyoncé e Barack Obama
Ecrit par

A pochi giorni dalla notizia di una probabile liaison di vecchia data tra Bill Clinton e Liz Hurley, arriva quella che riguarda Beyoncé e Barack Obama, smentita prontamente dal Washington Post. Scopri di più su melty.it.

Diciamocelo chiaramente: se la notizia riguardante la storia d’amore tra Beyoncé e Barack Obama, prontamente smentita dal Washington Post, fosse stata vera, i giornali e le pagine dedicate al gossip avrebbero svoltato. Non si sarebbe parlato d’altro. Avremmo subito dimenticato l’affaire francese – questa volta assolutamente vero – tra François Hollande e l’attrice Julie Gayet, con tanto di first lady, Valerie Trierweiler, ricoverata in ospedale, e ci saremmo dedicati agli amanti più fighi del mondo. Sì, perché in fondo, nonostante Michelle Obama, Jay-Z e l’autorevole smentita, Beyoncé e Obama sono proprio una bella coppia. La notizia profumava di bufala sin dall’inizio, il silenzio seguito alla rivelazione del giornalista francese Pascal Rostain lasciava pochi dubbi, ma nonostante questo – potete ammetterlo – molti hanno iniziato a sperare. Sarebbe stata la notizia del secolo: dopo Bill Clinton e Monica Lewinsky, si sarebbe passato al livello successivo. Barack Obama, il presidente più social – e anche piacente – degli ultimi anni e la regina del pop internazionale, Beyoncé.

L’intera vicenda è stata messa a tacere da Kristine Coratti, il direttore della comunicazione del “Washington Post”, giornale indicato come padre dello scoop sul presunto flirt tra Barack Obama e Beyoncé. La notizia arrivava a pochi giorni da un’altra possibile bufala presidenziale, la liaison (di oltre 15 anni fa) tra l’ex presidente Bill Clinton – già protagonista di un altro celebre tradimento avvenuto alla Casa Bianca – e l’attrice Liz Hurley. L’ex fidanzato della modella ha raccontato che nel ’98 fu ospite dei Clinton per la proiezione del film “Salvate il soldato Ryan”, a cui erano presenti anche Steven Spielberg e Tom Hanks. Il presidente lo prese in disparte, chiese se stesse facendo sul serio con la Hurley, domandò il numero dell’attrice e la chiamò. Da quel momento iniziarono a frequentarsi per circa un anno. Sizemore, il fidanzato, definì la relazione lunga e torrida. Se i Clinton hanno deciso di tacere, subito dopo la rivelazione, Liz Hurley ha smentito il tutto dal suo profilo Twitter: “Si tratta di una storia assolutamente ridicola e totalmente falsa. È tutto già nelle mani dei miei avvocati”. Gli scandali presidenziali, da Hollande a Barack Obama, passando per Clinton, fanno gola a tutti.

Crediti: web , Archvio web