Better Call Saul 2: Tutti i possibili arrivi da Breaking Bad

Quali camei da Breaking Bad?
Ecrit par

La seconda stagione di Better Call Saul è attesa per il 2016 ma già si fa un gran parlare dei possibili arrivi direttamente da Breaking Bad. Di chi si tratta? Scopri di più.

Il legame a doppio filo che unisce Better Call Saul e Breaking Bad è sempre stato ben presente, portato avanti da alcuni episodi della prima stagione e da tantissime voci che si stanno rincorrendo in merito alla seconda stagione. I nuovi episodi dello spin off dedicato a Saul Goodman arriveranno solo nel 2016, ma con le riprese in pieno svolgimento e in gran segreto si fa un gran parlare di quella che potrebbe essere la storia della nuova stagione e di quello che di dovremo aspettare in futuro dai protagonisti. Il tema più gettonato è però come al solito solo uno: quale personaggio di Breaking Bad parteciperà come guest nei nuovi episodi? Lo scorso anno era toccato a Tuco ed è abbastanza ragionevole attendersi qualcosa di analogo anche il prossimo anno. Dispiace dover ricondurre gli argomenti riguardanti la serie ai soliti temi, ma è innegabile che sono tantissimi gli spettatori con il desiderio di rivedere alcuni dei loro beniamini ancora una volta. Vero che Better Call Saul ha dimostrato di saper camminare efficacemente sulle sue gambe, ma che spin off sarebbe senza qualche partecipazione straordinaria direttamente dalla saga di Walter White? Il toto-nomi si è così fatto sempre più forte e sono tante le possibili partecipazioni alle nuove puntate, così come numerosi sono gli attori che hanno espresso con piacere la voglia di partecipare a Better Call Saul.

Better Call Saul 2: Tutti i possibili arrivi da Breaking Bad

Vista l'evoluzione della prima stagione, l'importanza del personaggio di Mike e le possibilità che avrà questo personaggio in futuro. Il suo avvicinamento al mondo criminale già visto quest'anno potrebbe subire una forte accelerata, con il personaggio di Jonathan Banks che potrebbe fare conoscenza con il suo importantissimo datore di lavoro. Stiamo parlando naturalmente di Gus Fring, villain principale di Breaking Bad e da sempre legato a Mike. La possibilità che Gus ci venga mostrato e che Giancarlo Esposito partecipi alla nuova serie non sono poi così basse: la sua comparsa non sarebbe strana nell'evoluzione di Mike, ma tutto dipenderà dalle tempistiche che gli autori sceglieranno per il racconto. Recentemente l'attrice Betsy Brandt, interprete di Marie nella serie originale, ha espresso un parere favorevole per il suo ritorno nei panni della moglie di Hank. Il suo impiego allo stato attuale delle cose sarebbe molto più difficile, ma non è escluso che gli attori trovino un curioso espediente per far incrociare, in maniera del tutto casuale, le storie dei due personaggi. Più probabile, se come immaginiamo Jimmy avvierà il suo nuovo studio, che a fare la sua comparsa in Better Call Saul sarà Francesca, la storica segretaria dell'avvocato interpretata da Tina Parker. Piccole partecipazioni che farebbero piacere agli appassionati, in attesa che Gilligan e Gould si inventino qualcosa per far tornare il duo più atteso, quello composto da Walter White e Jesse Pinkman.

Crediti: Archivio web, AMC