Berlusconi condannato: Twitter, le reazioni

Silvio Berlusconi
Ecrit par

La conferma della condanna per Silvio Berlusconi da parte della Cassazione ha scatenato detrattori e sostenitori dell’ex premier, in particolare sui social network. Le migliori reazioni del popolo di Twitter.

Berlusconi condannato, fuoco alle polveri (sul web). La conferma della pena a 4 anni di reclusione per frode fiscale, contenuta nella sentenza della Corte di Cassazione per il Processo Mediaset, è un vero e proprio macigno per il Cavaliere. Berlusconi si è tuttavia esposto in prima persona, attraverso il consueto strumento del videomessaggio, per denunciare “Una parte della magistratura politicizzata (…) che da ordine è diventata potere”. Senza tirare in ballo le teorie di Montesquieu, va comunque detto che Berlusconi (pur commosso in alcuni passaggi del discorso) non ha abbandonato la tenacia che lo ha contraddistinto nel corso di quasi 20 anni di vita politica, nonostante questa sentenza lo renda, di fatto, un pregiudicato. La reazione del web alla condanna definitiva non si è fatta attendere: numerose, su Twitter, sono state le testimonianze (di scherno-gioia o sostegno-amarezza) dell’evento politico dell’estate 2013. E forse, dell’intero anno.

Berlusconi condannato: Twitter, le reazioni - photo
Berlusconi condannato: Twitter, le reazioni - photo
Berlusconi condannato: Twitter, le reazioni - photo

Altri articoli su Silvio BerlusconiBerlusconi: Processo Mediaset, Francesca Pascale e le foto dell'attesaBerlusconi condannato: Le migliori prime pagine dei giornali onlineBerlusconi condannato: I discorsi di Grillo, Epifani e Napolitano

Crediti: Archivio web, archivi, Google