Beppe Grillo al Quirinale, M5S chiede mandato pieno

I capigruppo M5S Lombardi e Crimi
Ecrit par

Beppe Grillo si è intrattenuto con Giorgio Napolitano al Quirinale. Le consultazioni per il nuovo governo sono entrate nel vivo, oggi saliranno al Colle anche Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani. Il M5S ha chiesto un mandato pieno.

Il 26 febbraio, dopo l’annuncio dei risultati definitivi delle elezioni 2013, aveva detto di voler andare al Quirinale, “almeno per salutare”. I grillini spiegano che si fidano di lui, e non c’è quindi niente di strano che sia il comico megafono del Movimento 5 Stelle a condurre le discussioni per la formazione del nuovo governo. Con lui sono entrati nel palazzo del Presidente della Repubblica anche i capigruppo di Camera e Senato Vito Crimi e Roberta Lombardi. Dopo l’incontro con il Presidente questi ultimi hanno rilasciato una dichiarazione alla stampa che non lascia spiragli a qualsiasi collaborazione con le altre forze politiche.

>>> Leggi su melty.itM5S: Crimi e Lombardi al Quirinale, il video

Beppe Grillo al Quirinale, M5S chiede mandato pieno

“Il M5S è stata la prima forza politica alle ultime elezioni, per questo chiediamo che venga affidato a noi il nuovo governo – ha esordito Roberta Lombardi. Quindi Vito Crimi ha elencato perentoriamente i venti punti del programma elettorale del movimento. “Con questo programma il M5S è stato votato, ma non ha ottenuto nessuna rappresentanza nelle sedi istituzionali. Né la presidenza del Senato, né quella della Camera, che sono state frutto di contrattazione e marcanteggiamento tra i partiti. Chiediamo il mandato pieno, se il Presidente della Repubblica ci affida il governo presenteremo un candidato alla Presidenza del Consiglio. Altrimenti come forza di opposizione chiederemo di ottenere il ruolo dei questori e la presidenza di Copasir e commissione vigilanza Rai”.

>>> Leggi su melty.it Consultazioni: Silvio Berlusconi, “A noi e al PD il governo”