Belen, Santiago e nonna contro Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli VS Belen, Santiago e nonna
Ecrit par

Selvaggia Lucarelli non si lascia mai scappare l'occasione di lanciare pungenti frecciatine al mondo dello spettacolo: stavolta la giornalista è finita però nell'occhio del ciclone "Belen e Santiago", in cui è entrata in campo la nonna.

Selvaggia Lucarelli, dopo le "malignità" su Michelle Hunziker, ha lanciato su Facebook, in seguito ad un commento un po' troppo "pungente", una vera e propria polemica. L'oggetto di discussione, che definire superficiale sarebbe eufemistico, è il figlio di Belen e Stefano De Martino, il piccolo Santiago. Il post ha scatenato immediatamente la reazione della nonna, Maria Rosaria Scassillo, alimentando un dibattito "estetico" di altissimo livello antropologico. Il simposio web è partito dal post: "Se po' di' che se so visti bambini più belli e che con una madre così a Santiago je poteva anda' meglio o per punizione non riuscirò più a prendere sonno perché le gemelline di Shining mi fisseranno ai piedi del letto fino al 2018? No perché noi gli vogliamo bene uguale a Santiago eh".

Belen, Santiago e nonna contro Selvaggia Lucarelli

La risposta della nonna Maria Rosaria è arrivata tempestivamente, in difesa del suo primo nipotino: "Per mia abitudine non commento mai nulla, lo faccio per evitare di scatenare polemiche. ma stavolta no, non mi va giù! Fin quando si toccano Stefano e Belen, diciamo che, come dicono i soliti stupidi, fa parte del gioco, del rovescio della medaglia dell'essere famosi. Ma quando si parla di un bambino le bocche dovrebbero tacere. Non perché Santiago oggettivamente è un bambino bellissimo, ma perché dare dei giudizi su un'anima innocente è cattiveria, perfidia. Ricordiamo ogni tanto alla signora Lucarelli che se non ci fossero persone come Stefano e Belen lei non avrebbe motivo di esistere e dovrebbe a quel punto imparare un vero mestiere per poter continuare a vivere. Perché a dire il vero non solo loro ma anche tante altre persone non sanno 'sta Lucarelli che mestiere fa! ".

Belen, Santiago e nonna contro Selvaggia Lucarelli - photo
Belen, Santiago e nonna contro Selvaggia Lucarelli - photo

La Lucarelli, che deve sempre avere l'ultima parola, ovviamente non ha perso tempo a ribattere: "La madre di Stefano De Martino in difesa del nipote. Non mi pare che 'ho visto bambini più belli' fosse un'offesa mortale, ma il clan Rodriguez è fatto così. Girano in gruppo, si muovono in gruppo, fanno muro. Parli di uno di loro e scende in campo la famiglia a difendere, offendere, dire cose a caso. Mi limito a dire alla signora che non sono io che senza Belen non esisterei. Io scrivo di mille altre cose. E' Belen che senza chi ne scrive e ne parla non esisterebbe, signora. E siccome Belen lo sa e (legittimamente) vive di questo, posta le sue foto con Santiago un giorno sì e l'altro pure (...) Leggesse un giornale, di tanto in tanto, magari non userebbe il punto e virgola come se piovesse in Amazzonia. E saprebbe cosa sia un accento o un congiuntivo. (l'occhietto di Santiago che lacrima è la congiuntivite, non faccia confusione signo'). P.s. Postate le foto dei tramonti a Formentera anziché dei bambini se non volete che se ne parli e finisce lì. Del mio dicono che pare una femmina coi capelli lunghi e a me non frega una cippa".

Belen, Santiago e nonna contro Selvaggia Lucarelli
Crediti: belenrodriguezreal, videoconproductions, cielo, Archivio web