Batman v Superman: Tutto sui costumi degli eroi di Dawn of Justice

Come saranno i costumi di Batman v Superman?
Ecrit par

Il trailer di Batman v Superman è atteso tra poco meno di un mese ma grande curiosità c'è verso i costumi che vestiranno gli eroi di Dawn of Justice. Ecco le ultime anticipazioni dal costumista Michael Wilkinson.

Come saranno i costumi degli eroi di Batman v Superman? Come vestirà Wonder Woman e quale sarà la nuova immagine del Batman di Ben Affleck? Sin dalla notte dei tempi e dal momento in ci gli eroi de fumetti sono sbarcati al cinema c'è sempre stata grande curiosità nel vedere quale sarebbe stato il modo in cui questi si sarebbero presentati. Anche il prossimo film di Zack Snyder non fa eccezione e ci presenterà alcuni eroi importantissimi con una veste nuova e del tutto inedita. Era già accaduto con il nuovo costume di Superman in Man of Steel e accadrà ancora una volta in Dawn of Justice, quando anche Wonder Woman, Batman e Aquaman avranno una veste del tutto nuova e che in tanti attendono con ansia di scoprire. Aquaman ci è stato già mostrato in tutta la sua bellezza tra mille polemiche. Sono stati tanti a non apprezzare il totale cambio di look rispetto a quanto è sempre stato mostrato nei fumetti. Per questo le paure dei fan sono numerose su quelli che saranno gli abiti di eroi così classici e iconici che, per forza di cose, dovranno essere accomunati da una visione univoca e moderna e per questo diversa da quella più strettamente tradizionale. A parlare di questo è stato il costumista della pellicola, il premio Oscar Michael Wilkinson, che ha raccontato la visione dei costumi del prossimo film e, probabilmente, anche quella che coinvolgerà il nuovo corso DC Comics.

“Zack vuole davvero che questi personaggi siano direttamente connessi al nostro mondo. Quindi se stessi camminando per strada e incontrassi Superman o Batman – ovviamente sarebbe una cosa fantastica – dovrebbe accadere nel nostro mondo e non in una versione stilizzata della realtà”. Un look quindi che sarà meno fumettistico e più vicino alla realtà, sempre nei limiti di un mondo fantastico come quello degli eroi dei fumetti. I due imperativi dei nuovi costumi saranno la comodità e la flessibilità: “Questo è in realtà una delle prime cose che Snyder ha puntualizzato in uno dei nostri primi incontri. Per Zack è molto importante che il costume di Batman sia morbido e flessibile così da facilitare la performance ma anche trasmettere forza. C’è stato un grande lavoro di ingegneria e design per assecondare al meglio il volere di Zack”. I costumi saranno comunque molto complessi, con quello di Superman che prevede 15 minuti per essere indossato e quello di Batman che ne prevede addirittura 25. Una sfida anche per Henry Cavill e Ben Affleck e tanta curiosità per vedere come saranno vestiti i due attori e se saranno apprezzati come quelli già visti in passato. Il recente Superman non ha convinto tutti, la speranza è che per il nuovo Uomo Pipistrello in Batman v Superman le cose siano diverse e si facciano apprezzare nell'unire originalità e tradizione.

Crediti: Archivio web, web