Batman v Superman: Troppi supereroi in campo?

Il trio di protagonisti di Batman v Superman
Ecrit par

Quanto vedremo in Batman v Superman: Dawn of Justice sarà qualcosa di veramente grande per il mondo DC. Tante saranno però le comparse e gli eroi in campo insieme ai due protagonisti, forse un po' troppe?

Batman v Superman arriverà nei cinema di tutto il mondo tra poco più di un anno e si continua a parlare incessantemente di questa pellicola assolutamente storica, di quelle che potrebbero cambiare per sempre la percezione degli eroi dei fumetti all'interno del medium cinematografico. Zack Snyder e DC Comics hanno deciso sin da subito di fare le cose in grande, di lanciare una lunga serie di nuovi film che potessero entrare in diretta concorrenza con quanto fatto da Marvel con i suoi vendicatori. Si tratta di una scelta rischiosa, cominciata con il piccolo passo di Man of Steel e che ora proseguirà con il grande salto nel vuoto che sarà questo Batman v Superman: Dawn of Justice. Quello che vedremo sullo schermo il prossimo anno sarà la prima volta di due eroi così grandi all'interno della stessa pellicola. Si tratta di un rischio altissimo, perché verranno messi sullo stesso piano i due eroi più amati di sempre nella storia dei fumetti. Due assi nella manica che sino ad ora erano stati tenuti del tutto separati. Fumetti a parte, dove le commistioni e le unioni sono più facili e possibili, si tratta di operazioni rischiose, di armi a doppio taglio e difficili da maneggiare, soprattutto in un mondo complesso come quello cinematografico. Dare lo stesso spazio in un film a quelli che in condizioni normali sarebbero due protagonisti solitari è una scelta difficile e che in molti potrebbero non condividere.

Batman v Superman: Troppi supereroi in campo?

Si tratta di un qualcosa di già sperimentato da Marvel grazie ai suo Avengers, ma è innegabile – e non ce ne vogliano i Vendicatori – che Iron Man, Capitan America Thor e compagnia non abbiano la stessa grandezza e importanza di Batman e Superman. Due eroi come questi sono davvero difficili da far convivere, a maggior ragione se inseriti in un progetto ben più grande e imponente come quello della Justice League. Come sappiamo tutti Dawn of Justice sarà solo il primo passo di Warner verso una lunga serie di film dedicati a vari eroi. Quello del 2016 sarà solo il primo passo in questo senso, ma si tratterà di un passo importante e rischioso, con una grande paura che le cose potrebbero non andare come sperato. Il problema è che Snyder e soci hanno deciso di calcare ancora di più la mano e di usare la grande opportunità di Batman v Superman per lanciare tutto quel mondo che verrà approfondito maggiormente nelle prossime pellicole. Per questo in Dawn of Justice appariranno eroi del calibro di Wonder Woman o Aquaman, ma anche nemici come Doomsday o Lex Luthor, per non parlare delle possibili apparizioni di Lanterna Verde o di chissà quale eroe della Justice League. Ma queste importanti presenze nel cast non potrebbero ritorcersi contro il film?

Batman v Superman: Troppi supereroi in campo?

La pellicola potrebbe infatti avere non poche difficoltà a gestire sul grande schermo e in poco più di due ore di film così tanti eroi di alto livello. Già uno solo tra Batman e Superman basterebbe per riempire ore di pellicole diverse: in un film che li vede tutti e due insieme era davvero necessario inserire tanti altri eroi che potrebbero avere pari interesse in altrettanti film singoli? Il rischio paventato da molti è quello di un sovraccarico di personaggi che potrebbero finire per pestarsi i piedi l'uno con l'altro. Non sappiamo con precisione quanto durerà la pellicola, ma sappiamo quasi con certezza che Snyder dovrà raccontare, nell'ordine: le conseguenze di quanto accaduto in Man of Steel, le origini di Batman presentandoci il personaggio, il suo contrasto con Superman, la lotta tra i due, la nascita di un nuovo villain e lo scontro finale in cui saranno gli eroi a vincere. In tutto questo dove dovrebbero trovare spazio eroi importanti come Aquaman o Wonder Woman? La paura è che il tutto risulti troppo poco coerente o forzato. Non era meglio lasciare spazio ai due protagonisti e presentare il resto della Lega nelle prossime pellicole? Probabilmente era troppo ghiotta l'occasione di questo film per lasciarsi sfuggire la possibilità di lanciare nel modo migliore tutto il nuovo mondo cinematografico DC Comics. Speriamo solo che le nostre aspettative non vengano deluse.

Crediti: Archivio web, Youtube