Batman v Superman: Christian Bale geloso di Ben Affleck!

Christian Bale rimpiange il suo Batman
Ecrit par

Il Batman delle ultime tre produzioni dedicate all'Uomo Pipistrello, Christian Bale, ha commentato con un po' di invidia la partecipazione di Ben Affleck al nuovo Batman v Superman di Zack Sneyder.

É stato il Batman forse più apprezzato di sempre, per aver saputo interpretare nel migliore dei modi un personaggio amatissimo da tutto il pubblico. Se l'Uomo Pipistrello è stato rilanciato tra i grandi supereroi anche al cinema molto lo si deve alla bravura di Christian Bale che ha avuto merito di mettere anima e corpo nella realizzazione della miglior trilogia mai realizzata sulle avventure di Batman. I tre film di Christopher Nolan hanno rilanciato alla grande l'eroe più amato di sempre e hanno portato Warner e DC a rilanciare ancora una volta la storia di Bruce Wayne e del suo alter ego. Nel nuovo e attesissimo Batman v Superman di Zack Snyder il ruolo che fu di Bale sarà però affidato a Ben Affleck, con tutte le critiche che questo ha comportato per un attore che, a detta di tutti, era considerato perfetto per il ruolo. Snyder ha invece scelto Ben Affleck per un ruolo che sarà tutto da scoprire e completamente nuove e che, per l'ennesima volta, farà ripartire da zero la saga e la storia dedicata a questo importantissimo eroe. In tanti avrebbero preferito un ritorno di Christian Bale nel ruolo che è stato suo per tanti anni e anche lo stesso attore avrebbe inizialmente gradito tornare ad un personaggio che aveva amato e al quale si era in qualche modo legato. In una recente intervista l'attore ha raccontato le sue sensazioni all'annuncio dell'ingaggio di Affleck in quello che per quasi 10 anni è stato il “suo” personaggio.

Batman v Superman: Christian Bale geloso di Ben Affleck!

“Devo ammettere che inizialmente, pur essendo dell’avviso di smettere, avevo pensato: Ok, facciamone un altro. E così quando ho saputo che lo faceva qualcun altro, c’è stato un momento in cui mi sono bloccato e sono stato a fissare il nulla per un’ora e mezzo”. Una sensazione normale per quasi tutti i grandi attori. Sappiamo tutti quanto l'identificazione sia un aspetto comune a tutti i grandi attori, che si legano a doppio filo con un ruolo che vorrebbero fosse il loro per sempre. Ma come spesso accade nel mondo del cinema, le esigenze delle grandi cade di produzione sono ben diverse e anche Christian Bale alla fine se n'è fatto una ragione. “Ho 40 anni e Il fatto che io sia geloso di un altro che fa Batman penso di averlo ampiamente superato adesso. Non ho parlato con Ben, ma gli ho mandato una mail con qualche suggerimento. Immagino che lui stia facendo tutto quello che può per evitare i miei stessi errori”. Vedremo in che modo Ben Affleck riuscirà ad affrontare un personaggio difficile, tormentato, ricco di sfaccettature e complesso da interpretare. L'attesa dei fan è davvero tanta e Batman v Superman sarà un banco di prova davvero importante che lancerà Affleck a interpretare probabilmente il personaggio per lungo tempo. In un modo o nell'altro anche i detrattori più accaniti dovranno abituarsi all'idea. Vedremo solo tra due anni se avranno o meno avuto ragione.

Crediti: Youtube, archivio web