Basket Eurocup: Dinamo Sassari, l'Alba di una nuova impresa?

I tifosi sassaresi sosterranno la squadra con tutto il loro calore
Ecrit par

In attesa dell'Eurolega, stasera il Banco di Sardegna Sassari scende in campo negli ottavi di Eurocup contro l'Alba Berlino. A Diener e soci servirà una larga vittoria.

Non c'è solo l'EA7 Armani Milano a difendere i colori azzurri nell'Europa dei canestri. Nella coppa “minore”, ma tutt'altro che secondaria in termini di qualità, c'è infatti il Banco di Sardegna Sassari, che questa sera alle 20.30 scenderà in campo al PalaSerradimigni contro l'Alba Berlino nella gara di andata degli ottavi di finale di Eurocup. A guardare blasone, organico e ruolino di marcia in questa stagione, l'impresa che la Dinamo si trova ad affrontare appare proibitiva: in coppa l’Alba ha ottenuto 13 vittorie su 16 partite disputate, con la O2 Arena ancora inviolata (19 vittorie interne stagionali e una media di 10.000 spettatori a partita), trascinata dal folletto David Logan e dall'esperienza dei lunghi Jan Jagla e Sven Schulze, con il tecnico serbo Sasha Obradovic (da non confondere con il ben più noto Zeljko, il coach più vincente del basket europeo) a dirigere l'orchestra.

Gli uomini di Meo Sacchetti, però, hanno già dimostrato di essere capaci di ogni cosa: dopo che la Dinamo Sassari ha vinto la Coppa Italia a Milano il mese scorso, non si farà certo intimorire dagli “Albatros” tedeschi (questo il loro soprannome). Certo ci vorranno tutta l'esperienza e il sangue freddo dei cugini Drake e Travis Diener, così come il talento offensivo degli altri americani e l'abnegazione difensiva degli italiani, soprattutto sui pericolosissimi esterni dell'Alba. In vista di una gara di ritorno “infernale” di fronte a un mare di tifosi gialloblù. La Dinamo farà bene a mettere parecchio fieno in cascina in questa andata, senza staccare il piede dell'acceleratore anche in caso di larghi vantaggi, magari approfittando del periodo di leggera flessione che i teutonici stanno attraversando dopo un inizio di 2014 scintillante. Ma per farcela ci vorrà tutto l'entusiasmo del PalaSerradimigni, esaurito in ogni ordine di posti: la città e l'Isola ci credono, e vogliono continuare a sognare anche in Europa.

Dinamo Sassari - Contro l'Alba ci vorrà il miglior Travis Diener
Dinamo Sassari - Coach Meo Sacchetti
Dinamo Sassari - I tifosi sassaresi sosterranno la squadra con tutto il loro calore
Crediti: BEKO BBL, melty.fr, Nicola Accardo, melty.it