Barcellona-Manchester City 2-1: Video highlights Champions League

Messi firma l'1-0
Ecrit par

Il Barcellona si qualifica per i quarti di Champions League: dopo la vittoria per 2-0 all’Ethiad Stadium, i catalani battono 2-1 il Manchester City anche al Camp Nou. Gli highlights di Barcellona-Manchester City su melty.it.

Come volevasi dimostrare. Il Barcellona, in compagnia di Atletico Madrid, Bayern Monaco e PSG, approda per l’ennesima volta ai quarti di finale di Champions League, grazie al successo sul Manchester City per 2-1 che bissa la vittoria ottenuta all’Ethiad Stadium nella gara di andata. Il Barça, che si presenta davanti ai suoi tifosi con il tridente Fabregas-Messi-Neymar, dà la sensazione di controllare il discorso qualificazione ma rischia moltissimo nel corso del secondo tempo, dimostrando ancora una volta di aver perso la brillantezza dell’11 schiacciasassi di qualche stagione fa. L’ingresso (tardivo) di Dzeko nel Manchester City a inizio ripresa getta spesso nel panico la retroguardia guidata da Piqué, anche se è tutto il collettivo catalano a soffrire la pressione dei britannici. Ci pensa però Lionel Messi a sbrogliare la matassa per coach Tata Martino, firmando il gol del vantaggio che chiude di fatto la pratica. Per i Citizens, alla “prima” assoluta agli ottavi di Champions e autori comunque di una prova coraggiosa, c’è ancora molta strada da fare prima di diventare davvero competitivi nell’Europa che conta.

Altri articoli su Video gol Champions LeagueBayern-Arsenal 1-1: Video highlights e sintesi Champions League 2013-2014Atletico Madrid-Milan 4-1: Video highlights e sintesi Champions LeaguePsg-Bayer Leverkusen 2-1: Video highlights e sintesi Champions League 2013-2014

Barcellona-Manchester City 2-1: Video highlights Champions League
Barça-City 2-1: gli highlights
)

Primo tempo tutt’altro spettacolare, con il Barcellona che si limita a controllare il possesso palla nel tentativo di mantenere basso il ritmo-partita. Il City non riesce quasi mai a rendersi pericoloso dalle parti di Valdes, mentre i catalani regalano più di una fiammata al pubblico del Camp Nou. Il Barça recrimina addirittura per due chiamate dubbie dell’arbitro Lanois, che prima non vede un netto fallo di Lescott su Messi nell’area di rigore dei britannici, poi annulla un gol di Neymar a porta vuota (a coronamento di una “classica” azione in velocità) per via di un fuorigioco discutibile fischiato al terzino Jordi Alba. Il Manchester prova qualche sortita offensiva soprattutto sull’asse Kolarov-Milner sulla sinistra, anche se l’occasione migliore capita sui piedi di Nasri, il cui piattone dal limite finisce tra le braccia del portiere di casa. Sull’altro fronte, Neymar semina il panico dapprima con un destro a fil di palo dopo un’interessante giocata personale, poi (a ridosso del riposo) chiama Fernandinho al salvataggio sulla linea con un pallonetto a giro.

Barcellona-Manchester City 2-1: Video highlights Champions League

La ripresa ha senz’altro un altro volto. Il City inserisce Dzeko per dare maggior peso all'attacco, nel Barcellona è sempre Leo Messi l’uomo più pericoloso: al 50’ la Pulce coglie un palo clamoroso sugli sviluppi di un’azione a rientrare dalla sinistra. Sul capovolgimento di fronte, però, proprio il neo-entrato bosniaco costringe Valdes al miracolo con un gran colpo di testa diretto all’incrocio dei pali, e subito dopo Zabaleta si divora la grande occasione spedendo a lato una conclusione mancina ravvicinata. L’allarme scuote i padroni di casa, che tornano ad alzare il baricentro: passaggio di Fabregas in profondità, Lescott incespica sulla palle servendo di fatto Messi (partito alle sue spalle), che fulmina Hart con un pregevole tocco sotto. Il vantaggio mette tranquillità al Barça, che ripropone il “tiki-taka” per addormentare il match, ma Dzeko continua a creare scompiglio e il disastroso Lanois di stasera non vede nemmeno l’evidentissimo fallo da rigore di Piqué sul balcanico. Il City ferito ha comunque l’orgoglio di provarci fino in fondo, trovando almeno la rete del pari con Kompany (tra i migliori) in allungo su calcio d’angolo, ma l’ultima parola spetta nuovamente al Barcellona: Dani Alves bissa la gioia dell’andata insaccando a porta quasi sguarnita dopo un affondo del nuovo entrato Sanchez.

Barcellona-Manchester City 2-1: Video highlights Champions League
Crediti: web