Barbara Pedrotti: "Io, il calcio e i miei progetti" (intervista esclusiva)

Barbara Pedrotti e il pallone... d'argento
Ecrit par

Barbara Pedrotti... show! melty ha avuto il piacere di intervistare in esclusiva una delle giornaliste sportive più apprezzate d'Italia, tra valori, calcio e progetti a medio e lungo termine: "Nell'immediato la mia testa è tutta nel pallone! ".

Barbara Pedrotti... show! Da oltre un anno, Barbara Pedrotti è l'apprezzatissimo volto dello spazio legato alle quote e alle statistiche di bwin all’interno di 'Serie A Live', in onda su Mediaset Premium in occasione dei match di campionato. Barbara Pedrotti, di cui melty aveva già proposto qualche mese fa alcuni scatti tratti dal web, ha da tempo superato Ilaria D'Amico nel gradimento dei tifosi italiani. A livello social, poi, non c'è partita: il suo sito ufficiale è cliccatissimo, i follower su Facebook (più di 37mila sulla pagina ufficiale), Instagram (quasi 37mila) e Twitter (più di 24mila) sono in continuo aumento. Facile capire il perché: occhi verdi, fisico mozzafiato ed una professionalità davvero encomiabile, Barbara Pedrotti è così diventata una delle giornaliste più apprezzate per competenza sul campo, disponibilità con i suoi fan e bellezza. Non resta che godervi, su melty, l'intervista esclusiva realizzata a Barbara Pedrotti.

Qual è il tuo calciatore preferito? E' sempre difficile scegliere un nome ma se lo devo fare faccio quello di Roberto Baggio, per molti motivi. Sono cresciuta con le sue bellissime azioni in campo e dal momento nel quale ha appeso le scarpette al chiodo ha continuato a dare lezioni, questa volta di vita, ed ancora una volta si è dimostrato un grande campione, anche dal punto di vista (ancora più importante secondo me) umano.

A proposito di valori: quali i tre valori, tre pregi e tre difetti che senti più tuoi? Comincio dai valori e dico di certo la lealtà, il rispetto e la fedeltà intesa a 360°, nei confronti di me stessa, dei miei valori appunto, la volontà di rimanere quella che sono anche quando non è facile. Passo poi ai pregi, anche se magari dovrebbero essere gli altri ad elencarli (ride, ndr) e dico che sono vera, determinata e dinamica. Chiudo con la nota dolente: i difetti. Beh, di certo sono una gran testarda (ma è anche vero che questa mia caratteristica è stata anche la mia fortuna), sono golosissima e sono una perfezionista, non mi accontento mai, cerco sempre la perfezione in tutto quello che faccio.

Quale il tuo punto di forza fisico? C'è qualcosa che cambieresti in te? Indubbiamente il sorriso, non solo dal punto di vista estetico. Sono una persona estremamente solare, amo la mia vita e quindi faccio uscire questa mia gioia sorridendo. I problemi ci sono nella mia vita come in quella degli altri ma cerco di prenderli con filosofia, di sorridere appunto, e spesso ciò serve a portare un pò di luce anche nei momenti bui altrui, quindi non posso chiedere di meglio. Se cambierei qualcosa? Potrei fare l'inventario dei miei difetti più o meno grandi ma sai che c'è, c'è che con il tempo impari ad amarti in toto, nelle cose belle e anche in quelle meno belle che però fanno parte di te.

Quali i tuoi progetti a medio e lungo termine? Nell'immediato la mia testa è tutta nel pallone! Sarò impegnata per tutto il campionato con l'appuntamento con Serie A Live su Premium Calcio, però sta arrivando la primavera e con essa ricominciano le corse di ciclismo (il mio primo amore) e quindi di certo mi butterò un pochino anche nel mondo delle due ruote. Non riesco mai a fermarmi, tanti sono i progetti ai quali sto lavorando per i prossimi mesi...non vedo l'ora di scoprire cosa si riuscirà a concretizzare!

Quale il tuo sogno nel cassetto? Tanti, ma tra tutti quello di continuare a svegliarmi con il sorriso e di andare a dormire la sera stanca ma soddisfatta della mia giornata.

Come gestisci i social? Ti fai aiutare o tutto in prima persona? Tutto assolutamente da sola sia che si tratti di facebook, twitter o instagram! A volte c'è qualcuno che si lamenta se rispondo con un pò di ritardo, sai non è facile in una vita dai ritmi intensi come la mia riuscire ad essere sempre "sul pezzo" anche sui social ma non mi piace l'idea di far gestire le mie pagine a qualcun'altro, mi sembrerebbe di mancare di rispetto a tutti coloro che mi seguono e mi dedicano con i loro commenti del tempo. Quindi nel mio caso le risposte magari arrivano un pò in ritardo ma sono vere, sono sempre e solo io che scrivo, posto foto etc, tranquilli non c'è un mio alter ego in giro (sorride, ndr).

Nicola Negri

melty ringrazia Barbara Pedrotti per l'intervista esclusiva. Crediti fotografici: Alessandro Levati.

Crediti: bwin, Alessandro Levati