Banvit Bandirma-Dinamo Sassari 74-75, analisi e highlights

Rakim Sanders (a sinistra) mattatore a Bandirma
Ecrit par

Nella seconda giornata delle Last 32 di Eurocup, la Dinamo Sassari espugna il difficile campo del Banvit Bandirma per 74-75. Grande Sanders, decidono Logan e Lawal. Guarda il video highlights.

La ruota gira, dicono i saggi, come a dire che ogni tanto una stessa sorte tocca a tutti. Tradotto in termini cestistici, chi di finale punto a punto perisce, prima o poi di finale punto a punto deve anche ferire. E dopo le tante beffe in Eurolega, patite anche a causa dell'inesperienza, ecco che finalmente la sorte e la caparbietà premiano la Dinamo Sassari, che nella seconda giornata delle Last 32 di Eurocup va ad espugnare il difficile campo del Banvit Bandirma con un solo punto di margine, “omaggio” di Shane Lawal autore della schiacciata decisiva a 5” dalla sirena finale. Una vittoria che, dopo il pesante KO interno all'esordio stagionale in Eurocup contro l'Herbalife Gran Canaria, permette ai ragazzi di Meo Sacchetti di sbloccarsi nel girone H e di raggiungere proprio i turchi (pur se con una differenza punti sostanzialmente nulla) vittoriosi alla prima giornata sul campo del Buducnost di Podgorica.

Un successo costruito nel corso della partita, quello del Banco, che anche stavolta, con Jerome Dyson tenuto a riposo nel secondo tempo per un problema muscolare (Jeff Brooks e Jack Devecchi nemmeno partiti per la trasferta), rischia di gettare alle ortiche il buon lavoro svolto precedentemente, ma riesce alla fine a spuntarla grazie agli errori avversari e ai guizzi di classe e furbizia di alcuni biancoblù. Con un Rakim Sanders in grande spolvero, infatti, la Dinamo controlla buona parte del primo tempo e scappa fino al +14 in avvio di ripresa, ma si fa raggiungere e superare ad E.J. Rowland e compagni a 6' dalla fine, vedendosi scorrere davanti agli occhi i fantasmi delle tante, troppe partite perse sul filo di lana in questa stagione. È lì che David Logan e compagni reagiscono, non demordono, tengono testa ai turchi in un tesissimo punto a punto e nell'ultimo attacco, proprio su assist del playmaker americano a seguito di un rimbalzo offensivo, riescono a dare la zampata decisiva con la schiacciata di Lawal. La Dinamo c'è, finalmente, anche in Europa.

>>> STATISTICHE E HIGHLIGHTS

Crediti: Archivio web, Dinamo Sassari