Gaza: Bambini uccisi sulla spiaggia, il video

Gaza, continuano i bombardamenti
Ecrit par

Ha dell'incredibile quanto successo la scorsa notte a Gaza: quattro bambini sono rimasti uccisi dopo una serie di bombardamenti su una spiaggia. Il video di questa tragedia gravissima su melty.it.

Poco dopo le 4, nel pomeriggio del 16 luglio a Gaza quattro bambini sono rimasti uccisi da una pioggia di proiettili caduta su una spiaggia durante un bombardamento. Dopo i 3 bambini uccisi a Gaza in orfanotrofio è l'ennesima tragedia umanitaria su quella striscia di terra, da troppo tempo simbolo del contrasto sempre più insanabile tra Israele e Palestina. Il terribile accadimento è stato filmato da una troupe del canale francese TF1, che ha mostrato le sequenze di quegli attimi di terrore: sulla spiaggia del porto di Gaza dei bambini giocavano tra le reti di alcune imbarcazioni. Uno scoppio spaventa i ragazzi che iniziano a fuggire via in preda alla disperazione. Poco dopo, le motovedette sparano per una seconda volta, questa volta uccidendo i quattro ragazzi e ferendone molti altri.

Il video dei 4 bambini morti

Le immagini di TF1 ci mostrano anche il disperato recupero dei corpi da parte dei civili, la disperazione e le grida per l'ennesimo momento terribile di una guerra di proporzioni sempre più grandi. Con la tregua finita qualche giorno fa sembra davvero difficile che tutto possa essere risolto in tempi accettabili. Ahed e Zakaria avevano dieci anni, mentre gli altri due, entrambi di nome Mohammed, ne avevano nove e undici. É stato un testimone oculare a descrivere le dinamiche dell'accaduto anche prima che arrivassero queste tragiche immagini: "I ragazzi stavano giocando sulla spiaggia, erano tutti sotto i 15 anni. Quando il primo missile è caduto, sono corsi via ma un altro li ha colpiti tutti. Sembrava che li stesse rincorrendo". Dopo la tregua di cinque ore arrivata dopo la richiesta dell'Onu sembra che si terrà molto presto un vertice per porre fine alle ostilità e ai bombardamenti che, nel frattempo, sono ripresi. Nella speranza che arrivi il cessate il fuoco, forniamo tre risposte agli interrogativi sul conflitto tra Israele e Palsetina.

Crediti: bbc, Apaimages, Zuma / Visual Press Agency