Avengers 2: Iron Man e Vedova Nera in Age of Ultron, le differenze col fumetto

Iron Man in azione
Ecrit par

In attesa che si faccia luce sul destino dei Vendicatori in “Avengers: Age of Ultron” scopriamo quali sono le differenze tra il film di Joss Whedon e il crossover a fumetti di Brian Michael Bendis che esalta la cupidigia di Ultron.

“Anni fa Henry Pym, uno dei membri fondatori dei Vendicatori, creò l'intelligenza artificiale nota come Ultron. Una volta che questi divenne senziente, dedicò la propria esistenza all'epurazione della razza umana dalla Terra. Benché i Vendicatori riuscissero sempre ad escogitare un modo per sconfiggerlo, c'era chi sosteneva che, con la sua continua evoluzione, Ultron avrebbe trovato un modo per distruggerci tutti. Quel giorno è arrivato”. Già da questa distopica introduzione che somiglia moltissimo all’incipit di “Terminator” notiamo una differenza sostanziale tra l’albo della Marvel Comics e “Avengers: Age of Ultron” di Joss Whedon: nel film non appare il personaggio di Henry Pym e quest’ultimo non è il “padre” del cyborg villain del sequel di “Avengers”. Al suo posto i Marvel Studios hanno preferito virare sull’affascinante e collaudato geniaccio Tony Stark, alias Iron Man quando indossa l’armatura. Sarà lui in qualche modo il responsabile dell’ apocalisse scatenata sulla Terra dal Frankeinstein robotico (e anche un po’ “tu quoque” Bruto).

Avengers 2: Iron Man e Vedova Nera in Age of Ultron, le differenze col fumetto
Avengers 2: Iron Man e Vedova Nera in Age of Ultron, le differenze col fumetto

"Avengers: Age of Ultron" (vedi il backstage del film) porterà le scelte di Captain America, Thor, Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco alle estreme conseguenze. In ballo, oltre alla salvezza dell’umanità, c’è il futuro dei cinecomics della Casa delle Idee, pronta ad introdurre nuovi personaggi e a farli interagire con quelli che già conosciamo per arrivare poi ad “Avengers: Infinity War”, terzo capitolo dei Vendicatori che sarà suddiviso in due parti. Ma quali sono le altre differenze col fumetto di Brian Michael Bendis (autore anche di un’altra interessante saga nota come House of M)? In primis il ruolo di Wolverine che, come già accennato (leggi qui) nei giorni scorsi, interagisce nel fumetto con Iron Man e viene spedito nel passato per eliminare Pym prima che questi progetti Ultron. Quanto a Vedova Nera, la sexy eroina che ha il volto e le curve di Scarlett Johansson, nella saga Marvel appare sfigurata dalle sentinelle di Ultron. Infine, ma non abbiamo ancora ragguagli se sia così anche nel film di “Avengers: Age of Ultron”, l’azione nel fumetto si svolge su diversi piani temporali, con il cyborg Ultron che progetta la distruzione del genere umano dal futuro.

Crediti: web