Avengers 2: Age of Ultron, l'intervista video a Chris Evans e Jeremy Renner

Jeremy Renner e Chris Evans nell'intervista
Ecrit par

Melty a tu per tu con Captain America e Occhio di Falco. Abbiamo intervistato in esclusiva Chris Evans e Jeremy Renner, tra i protagonisti di “Avengers: Age of Ultron”, il cinecomic Marvel al cinema in questi giorni. Supereroi buontemponi…

(di Emanuele Zambon). “Jeremyyyyy! ”. Un Chris Evans "sconvolto" dall’eventuale dipartita del collega Jeremy Renner. Noi di melty l’avremmo dovuto capire subito che quei due mattacchioni di Captain America e Occhio di Falco hanno preso lezioni da un maestro: Robert Downey Jr., il re degli one-liner. Abbiamo intervistato Chris Evans e Jeremy Renner in occasione dell'uscita al cinema di "Avengers: Age of Ultron", il sequel sui Vendicatori della Marvel diretto da Joss Whedon (qui trovate la recensione del film). Nel cinecomic, che sta primeggiando al box office, Captain America, Occhio di Falco e gli altri Vendicatori avranno ben poco da ridere, dal momento che il villain Ultron (scopri le differenze col fumetto del personaggio) desidera porre fine alla razza umana. Nell'intervista, però, i due attori se la spassano, complice forse la stanchezza per un tour promozionale estenuante, che li ha condotti ai 4 angoli del globo e che gli è costato anche qualche scusa ufficiale ai fan della Casa delle Idee, per via di alcune frasi irriguardose verso il personaggio di Vedova Nera (Evans e Renner le avevano dato della sgualdrina). Di seguito l'intervista esclusiva a Chris Evans e Jeremy Renner in cui si è parlato di "Avengers: Age of Ultron" ma anche dell'imminente inizio delle riprese di "Captain America: Civil War" (ci sarà anche un baby Spider-Man), atteso per il 2016.

L'intervista prende avvio e già dal tono si intuisce che i due attori hanno una voglia matta di scherzare. "Potrebbe essere il vostro ultimo film insieme, dal momento che qualcuno dei Vendicatori potrebbe morire" chiede la collega: "Non sappiamo mai se sarà l'ultimo film, dal momento che non programmiamo il futuro" la risposta di Jeremy Renner, a cui segue una riflessione esistenziale sull'imprevedibilità della vita. Da lì il misunderstanding scherzoso con Evans, che replica: "Ah, ma stavi parlando dei personaggi? Pensavo di noi attori". I due scoppiano in una fragorosa risata. Subito dopo spazio agli elogi al team di "Avengers: Age of Ultron": "Il cast, la troupe, tutto fantastico, siamo come una famiglia" afferma Evans. Alla domanda sul superpotere preferito, Captain America non ha dubbi: "Vorrei volare, anche se ci sono superpoteri grandiosi come l'invisibiltà, il poter leggere la mente e il teletrasporto. Ma a me piace il volo". Renner invece invoca Morfeo: "Desidero un superpotere che mi faccia dormire". Il motivo? Un baby Renner che toglie a Occhio di Falco molte ore di sonno. Infine una domanda su "Captain America: Civil War" (in cui sarà presente anche Robert Downey Jr.): "Possiamo solamente dire che qualcuno di noi ci sarà e che combatteremo nuove battaglie" la risposta dei due buontemponi Chris Evans e Jeremy Renner.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime news di casa Marvel cliccate mi piace alla pagina Facebook "The Avengers Army".

Crediti: web , Empire, Marvel, EW, EW.com, melty.com