Australian Open 2015: Roger Federer, Seppi, Nadal (risultati 2° turno)

Federer al terzo turno con brivido
Ecrit par

Roger Federer avanza al terzo turno degli Australian Open 2015 faticando più del previsto con il nostro Simone Bolelli. Il prossimo avversario dello svizzero sarà ancora una volta italiano: Andreas Seppi, giustiziere del francese Chardy.

Secondo successo (con brivido) per Roger Federer agli Australian Open 2015. Lo svizzero, numero due del tabellone di Melbourne, è passato al terzo turno grazie alla vittoria in 4 set contro l'italiano Simone Bolelli, 3-6 6-3 6-2 6-2. Federer, al quarto successo su quarto scontri diretti con il bolognese, se la vedrà ora con un altro azzurro per un posto agli ottavi di finale: Andreas Seppi. L'altoatesino si è sbarazzato del francese Jérémy Chardy con il punteggio di 7-5 3-6 6-2 6-1, dopo aver passato indenne l'ennesima maratona Slam di 5 set con il suo dirimpettaio abituale Denis Istomin all'esordio. Tra Seppi e Federer si sono giocati 10 match, nei quali l'allievo di Max Sartori ha vinto un solo set a Doha (Qatar) nel 2012. L'unico incontro tra i due agli Australian Open è datato 2009, quando al primo turno l'elvetico batté il nostro giocatore per 6-1 7-6 7-5.

LE DICHIARAZIONI

Roger Federer, in conferenza stampa, ha speso parole di elogio nei confronti del n.48 del mondo: "Bolelli aveva giocato già due bellissimi set in Coppa Davis contro di me (...) oggi mi ha messo in difficoltà con il diritto e con il rovescio slice. Non ero così sorpreso dalla qualità del suo gioco quanto piuttosto dalla sua costanza nel primo set (...) In queste condizioni un break subito può farti perdere il set, quindi ero sotto pressione anche nel secondo". Sul problema alla mano accusato a inizio partita, Federer continua a brancolare nel buio: "Non so se si trattasse di una puntura o di una vescica, so solo che sentivo dolore alla punta del dito (...) Se lo avessi fasciato probabilmente si sarebbe gonfiato. Giocandoci poi il dolore è passato, ma ora sembra essere tornato. E' quasi divertente, non si capisce cosa sia. Ma non è a causa di questo che ho perso il primo set, Bolelli ha giocato benissimo".

Soddisfatto della sua prestazione anche Simone Bolelli, che però ha ammesso: "Devo ancora migliorare molto sulla gestione di queste partite lunghe con questi giocatori, tre set su cinque non è facile, non ho l'abitudine a giocare con queste intensità (...) Il problema alla mano di Federer? Sapevo che era ancora lunga. Ero un set avanti, ma con questi giocatori essere in vantaggio non significa sentirsi la vittoria in tasca". Dopo la terza giornata degli Australian Open 2015, passano al terzo turno anche il britannico Andy Murray (6), Tomas Berdych (7) e Grigor Dimitrov (10), mentre la testa di serie n.3 Rafael Nadal si salva solo al quinto set (7-5) contro il modesto americano Smyczek, proveniente dalle qualificazioni.

RISULTATI 2° TURNO - PARTE BASSA

[2] Roger Federer (SUI) d. Simone Bolelli (ITA) 36 63 62 62 [6] Andy Murray (GBR) d Marinko Matosevic (AUS) 61 63 62 [7] Tomas Berdych (CZE) d Jurgen Melzer (AUT) 76(0) 62 62 [10] Grigor Dimitrov (BUL) d. Lukas Lacko (SVK) 63 67(10) 63 63 [14] Kevin Anderson (RSA) d Ricardas Berankis (LTU) 62 62 76(3) Marcos Baghdatis (CYP) d [20] David Goffin (BEL) 61 64 46 60 [24] Richard Gasquet (FRA) d James Duckworth (AUS) 62 63 75 Viktor Troicki (SRB) d [26] Leonardo Mayer (ARG) 64 46 64 60 [28] Lukas Rosol (CZE) vs Dudi Sela (ISR) [29] Jeremy Chardy (FRA) vs Andreas Seppi (ITA) Joao Sousa (POR) d [32] Martin Klizan (SVK) 46 76(4) 64 10 ret.

Crediti: panoramic.fr