Australian Open 2014: Nadal in finale, Federer k.o (video highlights)

La grinta Rafa Nadal
Ecrit par

Rafa Nadal si dimostra più forte anche delle vesciche e annienta Federer 7-6 6-3 6-3, conquistando la finale degli Australian Open 2014. Partita solidissima dello spagnolo, ma Federer è fin troppo timido. Gli highlights su melty.it.

Rafael Nadal si conferma implacabile nei tornei del Grande Slam. Lo spagnolo batte il rivale di sempre Roger Federer con il punteggio di 7-6(4) 6-3 6-3 e guadagna l’accesso alla finale degli Australian Open 2014. Una gara solidissima da parte di Nadal, che concede la miseria di due palle break (sul 2-1 in suo favore nel terzo set, peraltro salvandole) nell'intero incontro. Quanto a Federer, di cui avevamo ammirato il gioco offensivo intrapreso contro Tsonga e Murray, dopo un inizio incoraggiante accetta fatalmente i duelli da fondocampo, giocando spesso con il freno a mano tirato e finendo nella trappola di Rafa. L’elvetico riesce comunque a firmare 34 vincenti (contro i 28 del maiorchino), ma a pesare nelle statistiche sono ben 50 errori non forzati. Nadal, peraltro, porta quasi sempre a casa il punto quando lo scambio si protrae per più di 5 colpi. L'allievo dello Zio Tony si rende protagonista di recuperi prodigiosi e passanti fulminanti, a dispetto delle fastidiose vesciche alla mano sinistra. Il macchinario "Indiba", arrivato dalla Spagna per una cicatrizzazione più rapida, sembra aver fatto il suo dovere.

Nadal b. Federer 7-6 6-3 6-3
Australian Open 2014: Nadal in finale, Federer k.o (video highlights)

Altri articoli su Australian Open 2014Australian Open 2014: Na Li e Dominika Cibulkova in finale (highlights)Australian Open 2014: Wawrinka batte Berdych, in finale Federer o Nadal (video highlights)Australian Open 2014: Roger Federer vs Rafael Nadal, semifinale al topAustralian Open 2014: Errani e Vinci campionesse, il video del trionfo

La prima parte del match, dicevamo, è tuttavia promettente per lo svizzero, che si porta avanti 5-4 dopo aver salvato palle break nel secondo e nel quinto turno di battuta. Nadal (quasi mai a disagio al momento di servire) si rifugia così nel tie-break, nel corso del quale il maiorchino scappa velocemente sul 5-1 approfittando di alcuni gravi errori di Roger, tra cui una comoda volée di diritto. Federer reagisce portandosi sul 4-5, ma finisce per buttare tutto alle ortiche con un paio di gratuiti nei due 15 successivi. Nel secondo parziale, Nadal si dimostra più fresco fisicamente di Roger e gli è sufficiente un break (ottenuto sul 3-2) per passare a condurre 2 set a 0, con l’iberico che soffoca il timido tentativo di contro-break rossocrociato sul 5-3 0-30.

Australian Open 2014: Nadal in finale, Federer k.o (video highlights)
Federer comunque soddisfatto del suo torneo

Un Federer sempre più sconsolato aumenta inesorabilmente la percentuale di errori non forzati, e per diversi tratti del match sembra tornare lo spettro delle “stecche”, incubo dello svizzero nell’ultima parte della sua carriera (tra i motivi del cambio di racchetta). Nadal strappa la battuta al 32enne rivale sul 2-1, ma FedEx ha un sussulto d’orgoglio e al cambio campo si riprende immediatamente il break subìto. Non è però che il canto del cigno del Fenomeno di Basilea, che restituisce nuovamente il favore e finisce per cedere il servizio una terza volta, questa volta decisiva, sul 3-5. Nadal si risparmia anche la fatica di servire per chiudere la partita: il 3-0 su Federer fa partire ufficialmente l’assalto spagnolo al secondo titolo a Melbourne. Stan Wawrinka, più che vendicatore del connazionale, appare piuttosto come una vittima sacrificale del Cannibale di Monacor.

Punto strepitoso di Rafa
Australian Open 2014: Nadal in finale, Federer k.o (video highlights)
Crediti: ausopen.com, Youtube