Atalanta-Juventus 0-3: Video highlights e sintesi gol Tevez 5^ serie A 2014-2015

Carlos Tevez dedica il gol a un quartiere di Baires
Ecrit par

Atalanta-Juventus 0-3, Tevez deus ex machina! L'Apache ha realizzato una doppietta e Alvaro Morata ha chiuso la 5/a vittoria consecutiva. Sul'1-0 Buffon ha parato un rigore a Denis. Guarda gli highlights di Atalanta-Juventus 0-3.

La Juventus ha ancora fame e Carlos Tevez ne è l'esempio. Atalanta-Juventus finisce 3-0 per i bianconeri con una doppietta realizzata da Tevez e il primo gol in serie A di Alvaro Morata. Sull'1-0 però la Vecchia Signora ha subito un bello spavento: Buffon ha parato un rigore a Denis, mantenendo inviolata la porta per la quinta partita consecutiva. Allegri si è fatto beffa dei giornalisti e rispetto alle previsioni della vigilia Morata si è accomodato in panchina e Fernando Llorente è la boa dell'attacco. Patrice Evra ha sostituito Asamoah sulla corsia di sinistra. Nei primi minuti l'Atalanta si è resa pericolosa in due occasioni: prima con un tiro di Baselli dalla distanza e poi con Denis da dentro l'area. Colantuono impartisce l'ordine alla sua sua squadra di pressare la Juve già nella sua metà campo, mettendo così in difficoltà la retroguardia in fase d'impostazione. Al 24' una ripartenza nerazzura finisce con un diagonale da dentro l'area di Estigarribia, finito di poco a lato. Pian piano è la Juventus a crescere imponendo il ritmo alla gara e costringendo la squadra di Colantuono a indietreggiare.

Altri articoli su JuventusRoma-Verona 2-0: Video highlights e sintesi 5^ serie A 2014-2015Il gol di Destro in Roma-Verona 2-0Sassuolo-Napoli 0-1: Video gol Callejon serie A 2014-2015

Atalanta-Juventus 0-3: Video highlights e sintesi gol Tevez 5^ serie A 2014-2015

Tevez in due occasioni impegna Sportiello. Alla mezz'ora è Evra a sfornare un traversone basso su cui Pogba non trova l'impatto per poco. Al 35' c'è il gol del vantaggio della Juve. Llorente riceve palla al limite e serve Lichtsteiner sulla corsa: scavetto basso sull'uscita di Sportiello e tap-in di Tevez a porta vuota. Per l'Apache una esultanza con la scritta "El Congo" sotto la maglia, per ricordare da consuetudine un quartiere difficile a Nord di Buenos Aires, sua città natale. A cinque minuti dall'intervallo la Signora va vicina al raddoppio con Llorente, impreciso nel colpire di testa una palla difficile nata da una svirgolata di Pogba in area.

Nella ripresa la Juve con Llorente prova di testa ma la traiettoria è centrale. Al 57' l'Atalanta ha l'occasione di andare in vantaggio con un rigore fischiato da Orsato per un fallo di Chiellini sul neo entrato Molina. Dal dischetto però Denis si è fatto parare il rigore da Buffon. Lo shock ha svegliato la squadra bianconera che sull'azione successiva trova il gol sempre con Carlitos Tevez, sul cui tiro da fermo e dal limite dell'area Sportiello non è riuscito a respingere dal primo palo. L'Atalanta al 77' Molina viene servito da un cross in area e spara però alle stelle. All'85 la Juventus chiude il match con il primo gol in serie A di Alvaro Morata, servito alla perfezione da Pereyra. Lo spagnolo segna così dopo aver sfiorato la rete in Juventus-Udinese 2-0 highlights. L'inizio dell'azione è di Tevez però, che poco dopo esce tra gli applausi per Coman.

il 2-0 di tevez
il 3-0 di morata
Crediti: lapresse, Youtube, Ansa