Atalanta-Inter 1-1: Highlights, gol e sintesi 20a serie A 2015-2016

Adem Ljajic in Atalanta-Inter
Ecrit par

Gli highlights di Atalanta-Inter 1-1. Due autogol di Murillo e Toloi a Bergamo. Handanovic decisivo. Per i padroni un pari dopo 4 sconfitte. Per Mancini un punto amaro.

L'Inter pareggia a Bergamo nell'anticipo e dimostra di essere ancora convalescente dalla sconfitta con il Sassuolo. Finisce 1-1 ed entrambi i gol sono firmati da due autogol di difensori, Murillo e Toloi. I nerazzurri ora rischiano di perdere ulteriore terreno su Napoli e Juventus, e di esser scavalcati dalla Fiorentina. Gli uomini di Reja invece meritano il pari e forse qualcosa in più, se non ci fosse stato un super Handanovic a negare due gol fatti a Toloi e e Cigarini. La parata su quest'ultimo può essere la parata più bella dell'intero campionato. Lo sloveno è senz'altro il migliore in campo per i nerazzurri. L'Atalanta conquista un pari dopo quattro sconfitte ed è un bel segnale. DUE AUTOGOL IN POCHI MINUTI. I due allenatori optano per qualche scelta a sorpresa. Reja lascia fuori Denis ed Estigarribia e lancia Monachello e Conti, due classe '94. Mancini invece lascia fuori Perisic e Kondogbia e punta su Ljajic e Guarin. Confermato Brozovic e rilanciato Telles a sinistra. Il primo tempo è frizzante già dalle prime battute. I padroni di casa non sono intimoriti e provano a sfondare soprattutto sulla sinistra con Dramé, molto attivo. L'Inter sembra un po' sonnacchiosa e alla ricerca di spazi che i bergamaschi non concedono. Già dopo 5 minuti proprio Dramé impegna Handanovic in una parata e Kurtic non ne approfitta sulla respinta. Al 17' la Dea passa in vantaggio. Dramé penetra in area, salta un uomo e calcia debole ma Murillo compie il classico degli autogol nel tentativo di evitare il tap-in alle sue spalle. Il gol è regolare ma c'è da evidenziare su come la posizione in fuorigioco del Papu Gomez abbia influenzato il difensore colombiano. Murillo che cinque minuti dopo in piena area si fa soffiare la palla da Monachello e solo l'intervento di Handanovic evita il raddoppio.

>>> Leggi su melty <<< Napoli-Sassuolo: Diretta streaming e formazioni

Atalanta-Inter 1-1: Highlights, gol e sintesi 20a serie A 2015-2016
All Goals HD - Atalanta 1-1 Inter - 16-01-2016 por Gol-Live

Tre minuti dopo l'Inter pareggia. Jovetic sulla destra scodella un cross teso in area e Toloi ricambia il favore e infila sotto la traversa. Nella seconda parte c'è molta più Inter. Brozovic sale in cattedra e anche Ljajic è molto più attivo tra le linee. Al 37' Jovetic arriva al limite dell'area e invece di servire l'inserimento di Ljajic prova il tiro a giro che finisce nella curva bergamasca. Al 45' Monachello servito da Cigarini in area scaglia un destro potente ma centrale, su cu Handanovic si salva alzando in angolo. SUPER HANDANOVIC. Dopo appena sette minuti l'Atalanta va vicino al vantaggio con Toloi, che anticipa tutti sul corner e stacca sul primo palo; solo una grande parata di Handanovic gli toglie la gioia del gol. Il portiere sloveno si ripete al quarto d'ora stavolta con una parata mostruosa togliere un gol già fatto di Cigarini, un tiro al volo su cui il portiere si esalta e mantiene a galla l'Inter. Al 66' la squadra di Mancini costruisce la prima occasione del secondo tempo. Ljajic imbecca Icardi con un sontuoso lob e l'attaccante, invece di servire Jovetic tutto solo, prova la soluzione al volo che termina fuori. Al 38' Monachello grazia l'Inter con un tiro da pochi metri che finisce a lato. Nel primo minuto di recupero l'Inter si rende pericolosa con Palacio, un po' lento nel farsi trovare pronto e il cui assist per Icardi però viene intercettato dalla difesa.

Crediti: web , WEB