Arctic Monkeys, Queens of the stone age, Kings of Leon: Top rock 2013

Arctic Monkeys
Ecrit par

In chiusura d’anno uno sguardo ai migliori album e band del 2013, e in questo caso parliamo di grandi ritorni come quelli di Arctic Monkeys, Queens of the Stone Age e Kings of Leon. Scopri di più su melty.it.

Il 2013 è stato un anno di grandi ritorni, almeno per quanto riguarda il rock. Partiamo dagli Arctic Monkeys che dopo aver anticipato il loro ultimo lavoro con il brano “Are u mine? ” già nel febbraio dello scorso anno, a settembre hanno dato alla luce il loro quinto lavoro in studio “AM”. Da più parti acclamato come album dell’anno (la storica rivista NME mette AM e gli Arctic Monkeys proprio al primo posto della loro classifica annuale), quello di Alex Turner è un lavoro che sa coniugare alla perfezione brit, indie e rock. La forte venatura rock deriva dalla sempre più stretta collaborazione tra la band e Josh Homme, leader dei Queens of the Stone Age.

E proprio i QOTSA hanno pubblicato quest’anno il loro sesto album “...Like Clockwork” uscito a giugno 2013 che vanta numerose collaborazioni: Nick Oliveri, Dave Grohl, Mark Lanegan, Elton John, Trent Reznor dei NIN e Alex Turner degli Arctic Monkeys. La band alfiere dello stoner rock, è particolarmente apprezzata in Italia: la data del 3 novembre degli Queens of the Stone Age al Mediolanum Forum di Assago è andata infatti sold out, il che ha convinto l’organizzazione a mettere in programma altre date, questa volta estive, per il 2014. I Queens of the Stone Age saranno infatti il 3 giugno al Rock in Roma, festival che almeno per i primi nomi annunciati si conferma come uno dei più interessanti festival italiani e al Rock In Idro in programma gli ultimi giorni di maggio a Bologna.

Niente tour italiano in vista invece per i Kings of Leon: il quartetto statunitense è tornato sulle scene dopo tre anni di pausa che i componenti stessi hanno definito "fisiologica". Il loro album “Mechanical Bull”, uscito a settembre 2013, ha avuto un grande successo negli Stati Uniti. La band dei fratelli Followill è apparsa in gran forma nelle esibizioni televisive in cui si è cimentata: pensiamo soprattutto agli MTV European Music Awards di Amsterdam dove la band si è esibita nella ballad-bolero “Beautiful War”, oppure alle esibizioni al Jimmy Kimmel Show dove ha portato “Supersoaker” e “Temple”.

Crediti: Arctic Monkeys, Archivio web