Aquaman: Il film con Jason Momoa sarà ambientato dopo la Justice League?

Aquaman interpretato da Jason Momoa
Ecrit par

Il produttore di Aquaman parla della trama del film con Jason Momoa. A differenza delle saghe Marvel, che tendono ad ambientare gli spin-off nel passato, il film DC sarà ambientato nel futuro.

Lo spin-off dedicato ad Aquaman, interpretato dal nerboruto Jason Momoa, sarà probabilmente ambientato nel futuro e non nel passato. Una scelta anomala da parte degli showrunner della DC. Alla Marvel, infatti, tendono ad ambientare gli spin-off nel passato (si pensi a X-Men: giorni di un futuro passato). Lo stesso imminente Wonder Woman (indicato da molti come possibile vincitore del box office estivo) vedrà la bella Gal Gadot combattere durante la Prima guerra mondiale. Non sarà così per il film interamente dedicato al personaggio di Aquaman. Il produttore Charles Roven ha parlato durante un'intervista a Cinemablend, rivelando che le avventure narrate nel lungometraggio avranno luogo in un futuro indefinito.

Jason Momoa, protagonista di Aquaman
Jason Momoa, protagonista di Aquaman

Queste le parole di Roven: "Aquaman farà riferimento a Justice League e conterrà dei riferimenti a eventi che l’hanno preceduto. È questa l’intenzione. James Wan sa decisamente cosa sta facendo: il film è ambientato dopo gli eventi di Justice League e L’Uomo d’Acciaio. Wonder Woman naturalmente è ambientato prima, perciò ad eccezione di una serie di punti fissi abbiamo parecchia libertà. Potremmo fare un film che si svolge dopo Justice League, uno dopo Batman V Superman…no, quello no. Non possiamo fare un film tra Batman V Superman e Justice League, ma possiamo farne alcuni ambientati prima Justice League e altri ambientati dopo." Aquaman uscirà in italia nel gennaio 2019.

Crediti: web , RB/Bauer-Griffin, getty images