Apple: MacBook e iPad in versione Pro in arrivo nel 2015

iPad e MacBook potrebbero presto ingrandirsi
Ecrit par

L'uscita e il successo di iPhone 6 hanno leggermente modificato i piani di Apple che ha deciso di conservare le sue più importanti novità per il 2015, quando faranno il loro esordio nuovi modelli di Mac e iPad.

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno riscosso un successo inimmaginabile anche per Apple, un grande passaparola e vendite in costante aumento che allargheranno le bocche già abbastanza sorridenti dei vertici dell'azienda ancora per tanto tempo. Il periodo natalizio sarà propizio anche in questo senso con tantissime persone che decideranno di regalarsi o regalare questi nuovi smartphone. Per evitare spiacevoli sovrapposizioni Apple ha quindi deciso di rimandare tutti i suoi piani di rivoluzione al 2015. Vero che il 16 ottobre verranno presentati i nuovi iMac, iPad Air e iPad Mini, ma si tratta esclusivamente di novità minime e aggiornamenti minori se confrontati con quanto bolle in pentola per il prossimo futuro. I piani erano già pronti da tempo ma il prossimo anno è stato scelto come il più adatto per lanciare nel mondo nuovi importanti prodotti. Stiamo parlando di due versioni Pro di iPad e MacBook, due device con schermo più grande rispetto a quelli a cui siamo abituati e con importanti caratteristiche tecniche.

Apple: MacBook e iPad in versione Pro in arrivo nel 2015

Da tempo tablet e computer vengono solo aggiornati e leggermente modificati, da tempo Apple non propone una nuova linea di prodotti in questo senso. Ma ora il momento sembra essere propizio. Già pronti per essere prodotti ci sarebbero un nuovo MacBook ultra sottile con display da 12 pollici e l'attesissimo iPad Pro con display da 12,9 pollici, un tablet professionale e parecchio grande, pronto ad essere perfetta via di mezzo tra un computer e una normale tavolozza touch. Questo nuovo iPad avrà uno schermo davvero importante con una risoluzione pari a quella dell'iPad Air 2 che sta per essere presentato sul mercato e una densità di pixel che sfiorerà i 200 ppi. A questo sarà accompagnato il MacBook che tutti stavano aspettando: ancora più sottile, senza ventola e con un trackpad innovativo senza tasto fisico. A quanto pare la fase di sviluppo di entrambi i prodotti sarebbe già conclusa, con il nuovo MacBook pronto per la produzione di massa. I vertici dell'azienda hanno però deciso di aspettare al 2015: le aziende partner sono troppo impegnate nell'evadere gli ordini del nuovo iPhone 6 Plus e non saranno in grado di accollarsi la produzione di nuovi dispositivi sino ai prossimi mesi. Va da se che la produzione inizierà nei primi mesi del 2015 per due prodotti obiettivamente molto simili tra loro e che si differenzieranno principalmente per la presenza della tastiera e il diverso sistema operativo, iOS per iPad e OS X per Macbook.

Apple: MacBook e iPad in versione Pro in arrivo nel 2015
Crediti: Archivio web