Femen arrestate a San Pietro: parla Inna Shevchenko

Inna Shevchenko, leader delle Femen
Ecrit par

Inna Shevchenko, leader del gruppo femminista Femen, torna sull'irruzione ad AnnoUno: "La protesta contro Papa Francesco? Giulia Innocenzi se lo aspettava". Sul blitz in Vaticano dice: "Le compagne arrestate verranno rilasciate oggi".

Dopo lo show delle Femen alla prima puntata di AnnoUno (condotto dalla delfina di Michele Santoro Giulia Innocenzi) andata in onda giovedì 13 novembre, la leader dell'organizzazione femminista Inna Shevchenko parla a melty.it sull'irruzione negli studi di La7: "Siamo state invitate al programma per entrare nel dibattito, ma abbiamo deciso di sfruttare questa opportunità nel nostro stile, specialmente ora che Papa Francesco andrà a far visita al Parlamento Europeo". Giulia Innocenzi e gli autori di AnnoUno erano al corrente di quest'ultima, con tanto di lancio finale di preservativi? "Li avevamo avvertiti sul fatto che avremmo lanciato un messaggio a modo nostro. Lei (Giulia Innocenzi, ndr) non ne sapeva di più ma credo che se lo potesse aspettare".

Femen arrestate a San Pietro: parla Inna Shevchenko

Quanto al possibile sospetto di essere "usate" per alzare il livello dell'auditel, in particolare in un momento non certamente florido per il talk-show all'italiana, Inna Shevchenko risponde così: "Qualunque fossero le loro intenzioni, siamo no ad aver sfruttato uno show televisivo per portare avanti la nostra protesta". A proposito di proteste, il prossimo show a seno nudo delle Femen non dovrebbe tardare ad arrivare, probabilmente sempre nei dintorni della Capitale: "Alcune delle nostre attiviste sono appena state arrestate in Vaticano", rivela Inna.

L'arrivo delle Femen in Piazza San Pietro non si è quindi fatto attendere. Tre attiviste del movimento femminista internazionale sono state fermate dalla polizia, rigorosamente a seno nudo e con indosso una gonna di pelle nera, mentre simulavano un atto sessuale con un crocefisso. Le compagne di Inna Shevchenko intonavano "God is not a magician, the Pope is not a politician" ("Dio non è un mago, il Papa non è un politico), lo stesso ritornello già proposto in diretta televisiva ad AnnoUno, per denunciare la prossima visita di Papa Francesco al Parlamento Europeo. Le attiviste coinvolte, tuttavia, "Saranno rilasciate oggi stesso", conferma la Shevchenko. Per le Femen si tratta del secondo blitz presso la Santa Sede dopo la marcia in topless a San Pietro del dicembre 2013.

Crediti: web , La7