Anna Tatangelo vs Irene Grandi: La nuova sfida del Fanta-Sanremo!

Anna Tatangelo vs Irene Grandi: la sfida al Fanta-Sanremo
Ecrit par

Anna Tatangelo ed Irene Grandi sono al centro della nuova sfida del Fanta-Sanremo di melty. Tu preferisci favorire la ‘muchacha sexy’ o seguire ‘La cometa di Halley’?

Dopo che i Dear Jack, Lorenzo Fragola e Moreno hanno inaugurato la prima sfida del Fanta-Sanremo di melty, vi proponiamo un secondo scontro in vista della puntata inaugurale del Festival di Sanremo 2015: Anna Tatangelo contro Irene Grandi. La formula è quella già sperimentata con il primo confronto: 3 motivi per cui la compagna di Gigi D’Alessio potrebbe aggiudicarsi la vittoria sul palco dell’Ariston e altrettante ragioni per cui a trionfare dovrebbe essere l’artista fiorentina. ‘Muchacha’ o ‘Lasciala andare’, ‘Prima di partire per un lungo viaggio’ oppure ‘Essere una donna’?: tu da che parte stai? Chi vuoi che vinca Sanremo 2015?

perché dovrebbe vincere Anna Tatangelo

1. Anna Tatangelo è una veterana del Festival di Sanremo: ha gareggiato per 8 volte, conquistando cinque podi e ben due vittorie (nella categoria Giovani del 2002 con ‘Doppiamente fragili‘ e nella categoria Donne del 2006 con ‘Essere una donna’). Le statistiche finora le sono state sempre favorevoli: la Tatangelo a Sanremo non fallisce un colpo. 2. La figura della cantante è strettamente legata a quella di Gigi D’Alessio, fidanzato e storico collaboratore. Il giudizio del pubblico nei riguardi del cantautore partenopeo è fortemente polarizzato: molti lo odiano profondamente, ma gli resta fedele una fetta consistente di italiani, pronta ad impegnarsi strenuamente per appoggiare la fidanzata del proprio beniamino. 3. ‘Libera’, il brano con cui Anna Tatangelo si presenterà alla kermesse sanremese, è stato scritto, neanche a dirlo, da Francesco Silvestre, meglio conosciuto come Kekko dei Modà. Anche qui i pareri sono estremamente discordi: lo spettatore medio del Festival, tuttavia, ama le sue canzoni.

perché dovrebbe vincere Irene Grandi

1. Il pop di Irene Grandi è completamente diverso da quello proposto dalla Tatangelo: la cantante fiorentina, infatti, insegue l’anima della ragazza ribelle più che della “muchacha sexy”, si riconosce nel ramo della musica popolare che flirta con le chitarre elettriche più che con le basi dance. 2. È un’artista particolarmente versatile. Irene Grandi ha abbracciato nel corso della sua carriera i più svariati generi musicali: dal pop al blues, dal jazz al soul. Ha saputo dimostrare grande flessibilità, collaborando con gli artisti più disparati: Jovanotti, Pino Daniele, Vasco Rossi ed Eros Ramazzotti, ma anche Francesco Bianconi dei Baustelle, Elio e le Storie Tese o il pianista Stefano Bollani. 3. La cantante fiorentina ha saputo dimostrarsi all’altezza in più di una kermesse: oltre a cinque presenze a Sanremo (e la conquista di 2 podi), Irene Grandi ha preso parte a ben undici edizioni del Festivalbar (due volte sul podio e una volta anche in veste di conduttrice) ed è stata protagonista dell’edizione del 2009 dei Wind Music Awards.

Crediti: web