Anna Falchi: "Vai in tv solo se hai un amante potente"

Anna Falchi intervista
Ecrit par

Anna Falchi crea scandalo con le sue dichiarazioni: "Per fare tv oggi ti ci vuole un potente come un manager oppure un amante. Lo sanno tutti, ma nessuno fa nulla”.

Anna Falchi, 45 anni compiuti ad aprile, ha partecipato per la prima volta a un programma tv nel 2013, quando fu concorrente nel reality “Jump! Stasera mi tuffo”. A suo dire, Rai e Mediaset poi l'hanno esclusa e la showgirl ora si sfoga a distanza di anni: "Non mi fanno rientrare nelle tv generaliste. Lavoro solo con piccole e medie imprese. Per esempio, su Telenorba dal 15 febbraio condurrò due nuovi programmi. Sono molto popolare, ma le reti nazionali non mi danno opportunità. Eppure in onda c’è gente senza uno straccio di curriculum". Le sue dichiarazioni fanno eco alle accuse di Weinstein e Asia Argento, e sono state raccolte dal quotidiano "Libero" dove racconta della sua carriera, dello scandalo molestie e di come la televisione sia cambiata negli anni.

ANNA FALCHI

La Falchi prosegue: "L’abuso di potere da parte di certi uomini è innegabile, ma lo sono anche le donne condiscendenti. Purtroppo secondo me c’è di peggio. Molto peggio. Sacerdoti e insegnanti mi spaventano davvero. Quelli che dovrebbero essere punti di riferimento per i nostri figli (e invece si rivelano orchi) mi fanno orrore. Non sono mai stata a letto coi potenti, ma ho sfruttato il corpo per bellezza”, riferendosi ai 5 calendari per cui ha posato in passato. La Falchi è entrata nel mondo dello spettacolo all'età di 19 anni, quando ancora non aveva finito il liceo. Un mondo cambiato, perchè secondo lei, oggi, è impossibile andare in televisione senza un aiutino. Siete d'accordo con la bella attrice?

Crediti: web , Splash, Chicche Calcio