Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile (video)

Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile
Ecrit par

Angelo Duro torna sognatore, diventando gay a Le Iene di mercoledì 9 aprile. Guarda il video di Angelo Duro gay, e leggi su melty.it di più sull'avventura da incubo del comico siciliano diventato omosessuale.

Angelo Duro: ritorno ai sogni! Dopo aver condotto il 'Cieco al piattello' alle Olimpiadi dell'Illegalità del 2 aprile, Angelo Duro è infatti tornato all'origine a Le Iene di mercoledì 9 aprile. L'incipit è sempre lo stesso: "A cena mi strafogo, poi però la notte faccio dei sogni stranissimi". Angelo Duro si dice "confuso, non provavo più attrazione per le donne, mi piacevano gli uomini: ero diventato gay". Il comico siciliano, per le strade di Milano, pensa tra sé e sé: "Per fortuna oggi non c'è più la discriminazione di un tempo"... quando, puntualmente, un ragazzo in motorino lo apostrofa così: "Ricchione! ".

Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile (video)

Ne Le Iene del 9 aprile, l'Angelo Duro gay ammette: "Ci provavo con tutti". La prima 'vittima' è un signore al parco, che si deve difendere dai doppi sensi dell'omosessuale: "La mia banana? La tengo sempre via, chiusa". Il signore rifiuta la "spolverata" proposta da Angelo Duro, anche dopo la canzone gay intonata sullo stile di 'Luna' di Gianni Togni. Le avance del sognatore gay - "c'hai dei capezzoli bellissimi" - non vengono prese altrettanto bene da un altro signore in relax al parco, che minaccia: "Vuoi un destro-sinistro vuoi? Ti spacco i maroni io veramente se ce li hai, è!".

Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile (video)
Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile (video)

Angelo Duro, a Le Iene, non si arrende. Il comico accalappia due ragazzi effettivamente gay, entrambi già impegnati. Il primo, alla fermata della metro, rifiuta il gioco "tu treno, io stazione". L'altro, al parco, confuso per il suo principe, subisce l'ennesima avance del sogno da omosessuale di Angelo Duro: "Ti sono venuto a svegliare, sono la tua principessa... feriscimi con la tua spada! ". L'incubo dell'inviato del programma di Italia 1 finisce tra l'ironico - "Preferisci che te lo metta dietro io o lo Stato" - e il volgare: "Hai visto più uccelli tu che piazza San Marco! ". Se volete guardare un servizio più riflessivo a Le Iene del 9 aprile, c'è quello di Luigi Pelazza sulle torture dei soldati italiani a Nassiriya.

>>> Guarda sul sito Mediaset il video in cui Angelo Duro diventa gay a Le Iene di mercoledì 9 aprile.

Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile (video)
Angelo Duro diventa gay a Le Iene del 9 aprile (video)
Crediti: Video Mediaset