Amici, Valerio Pino racconta la sua relazione gay

Valerio Pino Amici
Ecrit par

A 8 anni dalla conclusione dell'edizione di Amici 9. Valerio Pino, ex ballerino del talent show di Canale 5 ha svelato l’identità del collega con cui ha avuto una storia nel 2010.

Valerio ha finalmente messo un punto a una questione che continua ormai da tempo, alimentando gossip sul web. Il giovane si è sfogato su Twitter per spegnere i gossip insistenti su internet. Si rincorrevano voci che nel backstage di Amici, nel 2010, quando faceva parte del cast della trasmissione, avesse una relazione con un altro concorrente. Ora Valerio è uscito allo scoperto. "Radio Stonata" ha raccolto le dichiarazioni del ballerino: "Eravamo innamorati, stavamo insieme 24 ore su 24, io nel 2010 dormivo al residence insieme a lui […] purtroppo questa persona in questo momento – e io son stato malissimo per questo – è in carcere perché ha ucciso il suo compagno due anni fa. Il ballerino è Marcus Bellamy, faceva parte del corpo di ballo di Ezralow: noi ci siamo amati e ci siamo voluti molto bene. In quel momento ho conosciuto un ragazzo dolce, oltre che bellissimo, creativo ma anche educato".

MARCO BELLAMY E VALERIO PINO

Valerio Pino ricorda come Bellamy avesse fatto parlare di sé per aver ucciso, due estati fa, il proprio fidanzato Bernardo Almonte. La confessione era giunta tramite un messaggio scritto su Facebook da Bellamy stesso e che aveva lasciato increduli i suoi fans che lo seguivano già da tempo nel programma di Maria De Filippi. Valerio è stato allontanato dalla trasmissione durante la sua relazione con Bellamy ed alla trasmissione "Divanati" spiega come siano cambiati da quel momento i rapporti con Cologno Monzese: "Sono 8 anni che ho un veto a Mediaset, non lavoro da 8 anni su Canale 5, Italia 1 e Rete 4. Mi assumo le mie responsabilità, però non ho ammazzato nessuno. Quando si strumentalizza troppo poi uno arriva a un certo punto che non ce la fa più […] Non ho mai chiesto niente a nessuno proprio perché ho capito che dovevo andare via e sono andato a lavorare all’estero ma comunque l’Italia è il mio paese […] Sono un essere umano, non sono un robot". Ora Valerio avrà ritrovato la sua serenità?

Crediti: web , Archivio web, Archivio Web, valerio pino