Amazon smartphone 3D: Presentazione il 18 giugno e video teaser

Tutto pronto per il nuovo smartphone
Ecrit par

Lo smartphone 3D di Amazon sembra essere finalmente realtà. Con un video teaser viene infatti fissata la presentazione del misterioso oggetto al 18 giugno. Scopri di più su melty.it.

Era atteso da tempo, rilanciato da indiscrezioni e immagini di ogni tipo, ma ora sembra essere finalmente arrivato il uso momento. Stiamo parlando dello Smartphone con tecnologia 3D di Amazon, uno dei gingilli più attesi degli ultimi anni che potrebbe portare una bella ventata d'aria fresca nell'ormai noiosissimo mondo degli smartphone. La presentazione del device dovrebbe infatti arrivare il 18 giugno, come si evince da un video teaser pubblicato proprio da Amazon. Nel filmato il telefono non viene praticamente mai mostrato, ma le sequenze lasciano ben poco spazio ai dubbi. Si notano infatti un gran numero di persone che guardano e osservano un oggetto, rimanendo stupite e spiazzate da qualcosa di sorprendente. A far presagire la tecnologia 3D il fatto che molti cambino prospettiva di visione spostando la testa ed esclamando frasi come “si muoveva con me”. Insomma, salvo sorprese dell'ultima ora il primo smartphone 3D della storia sta per venire alla luce.

Il video teaser di Amazon

Nelle nostre precedenti indiscrezioni su Amazon smartphone 3D vi avevamo già parlato di alcune caratteristiche tecniche, dei suoi sensori e delle sue gesture per implementare la vista olografica e tridimensionale, del suo essere profondamente innovativo. Ben poco si sa sulle caratteristiche tecniche, che però lo spingerebbero verso la fascia media del mercato. Non un top di gamma, ma un prodotto adatto a molte più tasche e utile all'azienda per contenere i costi della dispendiosa tecnologia in 3D. Da quello che per ora è trapelato ci troveremo davanti un display da 4.7 pollici e risoluzione HD, un ancora non del tutto specificato processore Qualcomm Snapdragon Quad-Core, una RAM da 2 GB e una fotocamera posteriore da 13 Megapixel. Il tutto coadiuvato da una versione del tutto particolare di Android, quella con interfaccia completamente modificata da Amazon e già vista in prodotti come il tablet Kindle Fire.

Crediti: NewsyTec, BGR