Sanremo 2016: Alessio Bernabei, "Noi Siamo Infinito" dopo gaffe su plagio e Tiziano Ferro

Alessio Bernabei a Sanremo 2016
Ecrit par

Dopo l'infelice uscita su Tiziano Ferro, Alessio Bernabei è tornato sul palco di Sanremo 2016 con l'inedito "Noi Siamo Infinito".

Con la sua prima esibizione al Festival di Sanremo, Alessio Bernabei è stato accusato di aver copiato Ariana Grande e la sua “One Last Time”: nella conferenza stampa andata in scena alla vigilia della quarta puntata, l’ex cantante dei Dear Jack ha peggiorato la situazione rilasciando una dichiarazione non lusinghiera nei confronti di Tiziano Ferro “In molti mi hanno fatto presente questo somiglianza ma la sfortuna è stata di mettere assieme quelle tre note vicine. Quando una canzone è forte e avvincente tutti vogliono cercare il pelo nell'uovo. Possiamo ricordare, a tal proposito, che anche Tiziano Ferro ha fatto una carriera sui plagi”. Tale affermazione non ha mancato di suscitare polemiche, e Alessio Bernabei è stato costretto a diramare un comunicato stampa per cercare di riparare il danno "Mi sono espresso male su Tiziano Ferro, che considero un grande artista e un grande autore. Gli chiedo scusa per aver usato parole inappropriate come ‘anche Tiziano Ferro ha fatto una carriera sui plagi’. Ciò che intendevo dire era che anche i grandi artisti spesso vengono accusati di plagio come sono stato accusato io… non mi metto neanche vicino a loro… mentre ci metterei la firma per avere soltanto la metà della carriera che hanno fatto artisti come Ferro”. Anche l’esibizione nella quarta serata del Festival di Sanremo non ha però convinto: ecco il video di "Noi Siamo Infinito" di Alessio Bernabei

Alessio Bernabei, tra gli artisti a rischio eliminazione a Sanremo 2016, si è affidato alla saggezza di Ezio Bosso per la quarta serata del Festival: l’ex cantante dei Dear Jack ha infatti affidato a Facebook un messaggio incoraggiante rivolto a se stesso e ai fan: "Ed eccoci arrivati ad un giorno importante. Stasera non so cosa succederà, ma una cosa è certa: Fino alla fine e fino a quando me lo consentiranno, io salirò sul palco per condividere con voi tutti la gioia, la voglia di vivere, la passione per la vita. E soprattutto il mio messaggio: Noi esseri umani, insieme (come ci ha insegnato il maestro Ezio Bosso nei giorni scorsi) possiamo essere Infinito!”.

Crediti: archivio web