Agents of SHIELD 2: La mid season finale spiegata dagli showrunners (spoiler)

Agents of S.H.I.E.L.D. 2: la mid season finale spiegata dagli showrunners (spoiler!)
Ecrit par

Agents of S.H.I.E.L.D. 2, nella decima puntata, spiazza con un finale di stagione che apre il varco a un nuovo grande mistero. Gli showrunners spiegano cosa è accaduto...

Agents of S.H.I.E.L.D. è una serie televisiva Marvel e come tale non è una sorpresa che quel che accade al suo interno può prendere pieghe totalmente inaspettate. I fan dello show televisivo sanno benissimo che esiste, per quanto riguarda la narrazione e lo stile della show, un prima e un dopo Capitan America - The Winter Soldier. A seguito del crossover con il cine-comic, Agents of S.H.I.E.L.D. è infatti molto maturato e i toni si sono incupiti e i misteri infittiti. La serie, insomma, è diventata finalmente adulta. L’episodio 2x10 della stagione – ovvero l’ultimo prima della pausa invernale – dal titolo "What They Become" ha lasciato gli spettatori con un cliffhanger che apre nuovi, incredibili, mondi. I due showrunners della serie Maurissa Tancharoen e Jed Whedon hanno dato delle spiegazioni su ciò che è accaduto nella mid-season finale di Agents of S.H.I.E.L.D. Lo show tornerà sulla Abc a partire dal 3 marzo prossimo e in questo lungo periodo di pausa il suo posto nel palinsesto verrà presodallo spin off Agent Carter.

Agents of SHIELD 2: La mid season finale spiegata dagli showrunners (spoiler)
SKYE E' DAISY JOHNSON

Nella puntata 2x8 di Agents of S.H.I.E.L.D. 2. durante una sequenza onirica che vedeva come protagonista Skye (Chloe Bennet), aveva come sottofondo musicale una ninna nanna dal titolo Daisy Bell. Questo particolare aveva già allertato gli spettatori più attenti fino a che non è arrivata la conferma nella puntata 2x10: Skye altri non è che Daisy Johson. Daisy Jonhson, nell’universo Marvel, è un’agente dello S.H.I.E.L.D. dotata di superpoteri. Nata dalla penna di Brian Michael Bendis e Gabriel Dell’Otto per la serie a fumetti Secret War, Daisy è la figlia di Mister Hyde e questo particolare è importante per quanto riguarda Agents of S.H.I.E.L.D. in quanto svela anche l’identità di “Il Dottore” Kyle MacLachlan. In merito a questa rivelazione della serie la Tancharoen ha dichiarato: "Sono le origini della nuova versione di Skye, la sua vera identità. Ma come sempre, noi prendiamo parti dell'universo Marvel e diamo loro la nostra impronta. Abbiamo sempre avuto gli occhi puntati su Daisy e quindi il padre, piantando i semi fin dalla prima stagione. Gli spettatori erano a conoscenza della storia dei suoi genitori e del massacro avvenuto in Cina. Abbiamo piazzato i pezzi e con il tempo abbiamo completato il puzzle. Ma i suoi poteri non si sono attivati fino al finale invernale." Alla domanda d’obbligo se tutto questo ha qualcosa a che fare con gli Inumani, Whedon risponde invece così: “Sì, possiamo confermare che è così. È un titolo su cui avevamo messo gli occhi fin dall'inizio, ma il nostro motto per la prima stagione era: non tutti gli eroi sono super e volevamo focalizzarci su quell'aspetto. Ora, più ci inoltriamo nell'universo Marvel e più vogliamo includere anche persone con poteri speciali, aprendoci un mondo di possibilità."

Agents of SHIELD 2: La mid season finale spiegata dagli showrunners (spoiler)
TRIPP E RAINA

Altro avvenimento sconvolgente della puntata 2x10 di Agents of S.H.I.E.L.D. 2 è stata la morte di Tripp (B.J. Britt), che secondo gli autori è stata necessaria per “stabilire che nel mondo dello SHIELD si corrono sempre dei rischi, che ci sono conseguenze. Ma volevamo anche che il pubblico provasse le emozioni di Skye, il momento in cui guadagna i poteri collegato al vedere Tripp morire. Volevamo che per lei il momento della trasformazione fosse legato a sensazioni contrastanti, con le quali dovrà confrontarsi". Anche la geniale scienziata Raina (Ruth Negga), amante ossessionata dall’evoluzione, è stata presa di mira dagli autori di Agents of S.H.I.E.L.D. che hanno voluto subisse una metamorfosi in quanto, a detta dei creatori, ”Lei è sempre stata quella persona che entrava in una stanza sapendo di avere potere su tutti, la capacità di far volgere qualsiasi situazione a suo favore. Ma era tutta apparenza, come i suoi vestiti floreali, il suo modo di porsi. Ora scopriremo come la trasformazione influenzerà la sua vita."

POSSIBILI COLLEGAMENTI CON AVENGERS - AGE OF ULTRON

Che questa la puntata 2x10 di Agents of S.H.I.E.L.D. stia gettando le basi per la Fase 3 della Marvel, che comprenderà un film sugli Inumani, è stato confermato dagli stessi creatori della serie. La Tancharoen però ha anche aggiunto che Agents of S.H.I.E.L.D. si ricollegherà anche conThe Avengers – Age of Ultron. La donna ha infatti ammesso che "Avengers è quella grande tenda sotto la quale tutti gli altri titoli giocano, ovviamente siamo inclusi anche noi. Certo, nessun film avrà mai l'impatto che The Winter Soldier ha avuto sulla serie, ma ci saranno dei collegamenti". Il film uscirà nella sale non prima del 22 aprile del 2015, mentre Agents of S.H.I.E.L.D. 2 tornerà in onda sulla Abc il 3 marzo. Solo allora si scoprirà come cambierà il destino di Skye all’interno del team e soprattutto chi è il misterioso uomo sul quale si chiude l’episodio...

Crediti: web