Affari Tuoi vs Striscia la Notizia: Dichiarazioni shock fra Flavio Insinna e Antonio Ricci

Striscia la Notizia Antonio Ricci | Affari Tuoi Flavio Insinna
Ecrit par

Botta e risposta fra Flavio Insinna ed Antonio Ricci rispetto alla rivalità fra i due programmi "Affari Tuoi" e "Striscia la Notizia". Invidia, dati ed accuse: leggi di più su melty.it.

Un botta e risposta piuttosto acceso è quello che si è consumato quest'oggi fra dichiarazioni e comunicati stampa fra Flavio Insinna (conduttore del game show di Rai1 "Affari Tuoi") ed Antonio Ricci (regista ad autore di "Striscia la Notizia"). Ad aprire la discussione è stato il conduttore romano oramai pesantemente offeso dai continui servizi denigratori che il tg satirico di Canale5 manda in onda quasi ogni giorni. Ad AdnKronos, il conduttore ha dichiarato: "Io pretendo rispetto. Lo devo a tutte le persone Rai ed Endemol che fanno questo programma. Non intendo vivere strisciando. E non mi faccio mettere paura da Ricci [...] ho imparato che nella vita si vince e si perde. Ed uno che ha il talento di Ricci e che fa tv da quando io avevo i calzoni corti non dovrebbe avere davvero nulla da invidiare a nessuno. E dovrebbe imparare che a volte può perdere anche lui. E che l'avversario non può essere preso a secchiate di fango. Ci sono stati periodi in cui era un continuo insinuare, quotidiano, su imbrogli, inciuci. Tutto fatto in maniera piuttosto vigliacca, nascondendosi dietro la satira, così in tribunale ti danno sempre ragione".

Affari Tuoi vs Striscia la Notizia: Dichiarazioni shock fra Flavio Insinna e Antonio Ricci

Poi ha aggiunto: "Mandano in onda ancora le immagini di una vecchietta con i numeri scritti sulla mano di non so quanti anni fa: ma ragazzi, 'Affari tuoi' è registrato, se ci fossero scene scomode e fossimo delinquenti le taglieremmo [...] Perchè non manda in onda integralmente il filmato del tapiro che mi è venuto a consegnare due anni fa e che non è mai stato trasmesso? [...] Mi chiedo anche perché se nutre da così tanti anni così tanti dubbi su questa trasmissione, fin dal primo sorpasso d'ascolti di Affari Tuoi su Striscia ad opera di Paolo Bonolis, perché Ricci non ha mai mandato uno dei suoi intraprendenti inviati a vedere come lavoriamo? [...] L'unica spiegazione plausibile di questo accanimento è che non sopporta di perdere. Se andassimo in onda alle 19 non saprebbe nemmeno il titolo del nostro programma! Ma io mi sono stufato di vedere i miei collaboratori nei corridoi chiedersi il perché di questa croce. Il perché è semplicemente l'orario di messa in onda, purtroppo lo stesso di Ricci. Ma non si può campare così: per non parlare del fatto che se a me facessero una multa per divieto di sosta mi farebbero nero, dovrei emigrare. Se mi succedesse quello che è successo a Fabio e Mingo o a Ezio Greggio mi avrebbero crocifisso". Non è tardata ad arrivare la risposta di Striscia la Notizia firmata "Il Gabibbo".

Riceviamo e pubblichiamo dall'ufficio stampa di Striscia la Notizia la seguente risposta a quanto dichiarato da Flavio Insinna.

"Volevano rispondere al rancoroso Flavio Insinna sia il Gabibbo sia il Tapiro d’oro, per mantenere tutta la discussione a livello di pupazzi. È stato estratto a sorte il Gabibbo (che, ribadiamo, non è l’alter ego del più raffinato Antonio Ricci). Il Gabibbo, gongolando, dichiara: Flavio Insinna è un rosicone perché lunedì non è stato premiato agli Oscar TV della Rai, mentre noi sì e abbiamo fatto un figurone. Dalla rabbia ha ingoiato un pacco da 500.000 euro, tanto ce l’ha sempre lì. Gli girano perché Striscia vince tutte le puntate con enorme vantaggio sul pubblico più pregiato, anche se alle 21 ha l’handicap di una interruzione pubblicitaria e lui comincia prima. Sul pubblico siamo in netta crescita anche rispetto alla stagione passata. Lui è invidioso perché noi siamo seguiti dai giovani e lui dal pubblico delle dentiere e da quelli che dormono davanti alla tv.

Signor Insinna, come è possibile che in un gioco basato sul caso la voce “premi” del budget si ripeta uguale all’anno prima (al 21 di maggio ad Affari Tuoi sono stati vinti 8.274.404,04 € nella scorsa stagione e 8.176.162,71 € in quella attuale)? Come fa tutte le sere ad avere i pacchi più alti alla fine? C’entra forse il fatto che ai colloqui con i concorrenti vengono chiesti i “numeri fortunati” e la cifra di cui hanno assolutamente bisogno? È al corrente che in tal maniera la partita può essere pilotata all’insaputa del concorrente e forse anche del conduttore?

Perché Insinna, che fa tanto l’isterica ganassa, non si è mai battuto affinché i rappresentanti dei consumatori fossero presenti a controllare il determinante momento dell’accoppiamento premi-pacchi? Come mai Massimiliano Dona dell’Unione Consumatori, che aveva documentato le “taroccate” di Affari Tuoi, non è più stato invitato in trasmissione, nonostante il tribunale gli avesse dato ragione? [...] Stupisce che lei si accorga due anni dopo che le è stato consegnato un Tapiro: mi scusi, ma lei è veramente un besugo! In ogni caso, in quella circostanza, lei pronunciava delle frasi che, a detta dei legali, le avrebbero attirato una denuncia penale. Come vede, le vogliamo bene e le auguriamo lunga vita e magari, fra 4 o 5 anni, si accorgerà dell’importanza fondamentale della “numerologia”. Se lei tutte le sere non avesse pacchi alti sino alla fine, la “macchina dei segnalatori” resterebbe senza carburante e si fermerebbe da sola. Caro il mio benzinaio, la saluto. Se vedemmu.

Suo Gabibbo

p.s. Mi tolga un’altra curiosità, ma lei è amico di Bastianich? "

Crediti: Mediaset, archivio web