Adriano: Roma, chi è il terzino brasiliano a un passo dai giallorossi

Adriano dovrebbe diventare un calciatore giallorosso per circa 5,5 milioni di euro
Ecrit par

La Roma sta per chiudere per il terzino sinistro brasiliano del Barcellona Adriano per circa 5,5 milioni di euro. Chi è il laterale che ha superato Baba nelle preferenze di Sabatini?

La penuria di terzini in casa Roma ha spinto il ds Walter Sabatini a concentrare le attenzioni del primo mese di calciomercato su questo ruolo, oltre che su quello del centravanti atteso da tutta la tifoseria. Quest’ultimo sarà molto probabilmente Edin Dzeko (guarda la gallery sexy della fidanzata), e si attende un confronto tra le dirigenze di City e Roma in occasione del match di martedì valido per l'International Champions Cup. Sul ruolo del laterale difensivo, invece, fino a ieri c’erano forti dubbi. In cima alla lista del direttore sportivo giallorosso c’era Baba, forte terzino ghanese dell' Augsburg per cui erano stati offerti 17 milioni di euro, con 1 milione per prestito e due tranche da 8 milioni per due anni. L’occasione di prendere anche Salah, oltre a Dzeko, ha cambiato completamente le carte in tavola: entrambi sono extracomunitari e la Roma ne può tesserare soltanto due. Ecco che Baba a questo punto sembra destinato all’Arsenal, con Sabatini pronto a sfruttare gli ottimi rapporti con il Barcellona e il tecnico asturiano Luis Enrique per portare nella Capitale il suo vecchio pallino. Adriano ha già l’accordo con la Roma per un triennale a 2,5 milioni a stagione, si tratta adesso con i catalani per abbassare le pretese economiche di 6 milioni. La trattativa dovrebbe andare in porto per 4,5 milioni più 1 di bonus legato alle presenze del calciatore. Ma chi è il futuro terzino dell’As Roma?

Adriano: Roma, chi è il terzino brasiliano a un passo dai giallorossi - photo
Adriano: Roma, chi è il terzino brasiliano a un passo dai giallorossi - photo
Siviglia, poi Barcellona

Adriano Correia Claro, meglio noto come Adriano, è un terzino sinistro brasiliano con passaporto spagnolo e quindi comunitario. Classe 1984, nasce calcisticamente nelle giovanili del Coritiba, con cui si fa notare nel 2004 dai talent scout del Siviglia che lo portano nel grande calcio per circa 2 milioni di euro. Diventa una delle colonne portanti della squadra con cui conquista due Coppe Uefa e totalizza in 6 stagioni 157 presenze e 11 gol. La chiamata del Barcellona è di quelle che capitano una volta nella vita e non se la lascia scappare nell’estate 2010: la sua cessione porta nelle casse degli andalusi quasi 10 milioni di euro. Con i catalani sale sul tetto del mondo conquistando 2 Coppe di Spagna, 3 Liga (di cui 2 da titolare), 2 Champions League e 1 Coppa del Mondo per club. Nell’ultima competizione europea per club il calciatore ha totalizzato ben 7 presenze, mentre in campionato si è fermato a quota 12. Nella finalissima di Berlino contro la Juventus invece ha lasciato posto al titolare Jordi Alba. Proprio per l’amore e la dedizione dimostrata al Barça la società potrebbe permettergli di liberarsi a una cifra piuttosto bassa e abbracciare così il progetto Roma, che è interessata a lui sin dalla scorsa estate.

Adriano: Roma, chi è il terzino brasiliano a un passo dai giallorossi
Un'operazione low cost

Quella di Adriano sarebbe un’ottima operazione low cost in perfetto stile Sabatini. E' un giocatore di 31 anni ma perfettemante integro, dal rendimento assicurato. Adriano è in grado di giocare a sinistra sia come terzino basso che laterale alto d’attacco all’occorrenza e fa della propensione offensiva la sua arma migliore. Nell’ultima stagione come detto ha giocato poco, totalizzando 2 gol e 2 assist, ma già nel 2013-2014 le reti erano state 4 e i passaggi vincenti 6. L’acquisto di Adriano permetterebbe alla Roma di fare il salto di qualità sulle fasce, in attesa magari per quella destra di chiudere per Bruno Peres del Torino. Il mercato quasi immobile dei giallorossi potrebbe essere come la calma prima della tempesta. Come in una partita a domino, Walter Sabatini sta aspettando di muovere la prima pedina per poi magari annunciare una serie di colpi a raffica. Che sia la cessione di Romagnoli al Milan? O quelle di Destro e Doumbia? Già nelle prossime ore ci potrebbero essere degli sviluppi interessanti per il mercato romanista.

Segui la pagina Facebook All'ombra della Lupa RTV, Figli della Lupa, Roma News - No Stop!

Crediti: YouTube, web