50 sfumature di nero: Il primo attore scelto per Mr. Grey troppo traumatizzato per guardare il film

Cinquanta Sfumature di Nero
Ecrit par

L'attore che avrebbe dovuto interpretare Christian Grey rivela di non riuscire a guardare il film perché è traumautizzato

"Non ho mai visto Cinquanta Sfumature di Grigio e non ho intenzione di vedere nemmeno il sequel". A parlare è il primo attore scelto per interpretare Christian Grey, ossia Charlie Hunnam. L'interprete di "Sons of Anarchy" durante un'intervista ad "Elle" ha spiegato di essersi pentito di aver rifiutato il ruolo di Mr Grey accanto a Dakota Johnson e di non aver mai visto il film per questo motivo.

"Per me è stata un'esperienza traumatica - ha raccontato -. Non volevo riaprire quella ferita". Per questo si è sempre rifiutato di vedere Cinquanta Sfumature di Grigio e di Nero. "E' stata la peggior esperienza lavorativa della mia vita. Abbandonare è stato distruttivo, la cosa più difficile che abbia dovuto fare. Ero devastato. Ho chiamato Sam e abbiamo pianto al telefono per 20 minuti. Dovevo spiegarle la ragione per cui non poteva funzionare".

"Avevo dato a Guillermo la mia parola un anno prima e sapevo che avrei dovuto lavorare a Crimson Peak - ha svelato l'attore parlando di Cinquanta Sfumature di Grigio -. La gente mi diceva 'Ma sei pazzo? Guillermo ha ancora quattro mesi per sostituirti, sei il quarto dei protagonisti, accetta questo ruolo'. Ma io non potevo perché Guillermo è un amico. Avrei dovuto volare a Vancouver il giorno successivo alla fine delle riprese di Sons of Anarchy, fare dieci giorni di prove, e poi iniziare le riprese. Poi avrei avuto tre giorni liberi per poi iniziare le riprese di Crimson Peak, e poi avrei avuto due giorni di viaggio per ricominciare le riprese della settima stagione di Sons of Anarchy".

Crediti: Archivi web