50 sfumature di grigio: Sequel, polemiche su E.L. James e dichiarazioni di Niall

E.L. James e il marito Naill Leonard
Ecrit par

Il marito di E.L. James è stato assunto come sceneggiatore del sequel di “50 sfumature di grigio”. Sul web è già polemica e c'è chi definisce la scrittrice come “un problema” per la trilogia. Intanto Niall ringrazia i fan.

Da quando Variety ha annunciato l'assunzione di Niall Leonard – marito di E.L. James – a capo-sceneggiatore di “50 sfumature di nero” sul web è cominciata la polemica. In molti infatti, sia tra i fan che tra i giornalisti del settore, sono perplessi sulla scelta della Universal Pictures. Avrà fatto bene la major ad assumere uno sceneggiatore privo di grande esperienza per lavorare su un adattamento tanto atteso dal pubblico? E quanto E.L. James metterà becco nello script del film? Domande che si è posta anche la redazione di IndieWire e alle quali Anne Thompson ha tentato di dare una risposta. La giornalista ha definito la scrittrice “un problema da risolvere per la Universal Pictures”, riferendosi alla mania di controllo di E.L. James. Secondo l'autrice dell'articolo “la produttrice Donna Langley era in dubbio se affidare la sceneggiatura alla scrittrice inglese”, viste le insistenze. Alla fine ha trovato una sorta di compromesso, dando il compito al marito Niall, con il quale sicuramente la signora James collaborerà. Dobbiamo preoccuparci per la buona riuscita del seuquel “50 sfumature di nero”?

50 sfumature di grigio: Sequel, polemiche su E.L. James e dichiarazioni di Niall

Nel frattempo, da Twitter è arrivata la conferma da parte del diretto interessato: Niall Leonard ha scritto sul suo profilo due righe di ringraziamento e un messaggio ai fan della saga. “Molte grazie ai fan delle #50sfumature per tutti i buoni auguri che ho ricevuto”, scrive, “da parte mia, farò del mio meglio per rendere giustizia all'incredibile storia d'amore”. Insomma la buona volontà Mr. Leonard sembra voglia mettercela e con lui anche la moglie Erika. Al momento non sono ancora arrivate dichiarazioni ufficiali da parte dei membri del cast: né Jamie Dornan né Dakota Johnson hanno commentato l'arrivo nel team di Naill. Entrambi sono impegnati in altri due set, in due continenti diversi. Lui è in Africa, a Città del Capo, per girare “Jadotville”, lei è a New York, per interpretare la protagonista Julie Benson in “How to be Single”. Per tutti gli aggiornamenti sulle “50 sfumature”, segui melty su Facebook e Twitter.

Crediti: web