50 Sfumature di grigio è il kindle più venduto di tutti i tempi

La trilogia "50 Sfumature" al completo
Ecrit par

Per festeggiare i cinque anni dalla nascita dei Kindle, Amazon ha diffuso la classifica dei 10 libri digitali più venduti di sempre: indovinate un po’ chi domina la classifica?

Sono solo cinque anni che esistono i Kindle e la storia dei libri sembra già cambiata. I libri di successo si diffondono tramite e-book, venendo scaricati dal web con un click, e non più attraverso le librerie cartacee. Per scoprire quali sono i libri più popolari degli ultimi anni, infatti, non bisogna guardare ai premi Strega o ai volumi più venduti da Mondadori e Feltrinelli. Dove bisogna guardare è nella classifica dei libri digitali più comprati sul web. Non stupisce allora vedere le prime 10 posizioni dei kindle più venduti di sempre da Amazon: per festeggiare i cinque anni dalla nascita dei libri digitali, l'azienda di Bezos ha diffuso la classifica dei 10 libri digitali più venduti di sempre. Al primo posto troviamo infatti 50 Sfumature di grigio, il capitolo iniziale della saga erotica con protagonisti Anastasia Steele e Christian Grey. Il libro di E.L. James, da cui è stato tratto il film con Jamie Dornan e Dakota Johnson, raggiunge così l’invidiabile obiettivo di essere il kindle più venduto di sempre e –mutatis mutandis – il libro più popolare di questi primi anni 2000.

50 Sfumature di grigio è il kindle più venduto di tutti i tempi

Le fortune della saga di 50 Sfumature, ad ogni modo, non finiscono qui. Il secondo posto della classifica è infatti occupato da50 Sfumature di Nero, sequel del primo libro e anch’esso in via di trasformazione in una pellicola cinematografica (uscita prevista, febbraio 2017). Purtroppo, a E.L. James non riesce di un soffio a conquistare le prime tre posizioni, in quanto 50 Sfumature di Rosso, il terzo e conclusivo capitolo della storia, si piazza quarto dietro “Gone Girl” di Gillian Flynn, thriller di recente portato al cinema da David Fincher e Ben Affleck (“L’amore bugiardo”). Ad ogni modo, la saga di Anastasia e Christian Grey si dimostra essere il libro più importante del nuovo millennio. Dopo le prime quattro posizioni, ad ogni modo, si piazzano: “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve” di Jonas Jonasson; “La vita di Pi” di Yann Martel; “Uomini che odiano le donne” di Stieg Larsson; “Watch over me” di Daniela Sacerdoti; “12 anni schiavo” di Solomon Northup; “Thursdays in the park” di Hilary Boid.

Crediti: 50 sfumature di nero, teaser, web