50 sfumature di grigio: Jamie Dornan, 'sarò un Christian Grey hot nei sequel' (foto)

Uno degli scatti pubblicati da Details di Jamie Dornan
Ecrit par

Jamie Dornan è stato intervistato e fotografato dal mensile Details. Durante la lunga chiacchierata, il Christian Grey delle “50 sfumature di grigio” ha rivelato molti particolari piccanti sul personaggio e su sé stesso.

Allora anche il tenebroso Jamie Dornan (presente ai Golden Globe 2015 assieme a Dakota Johnson) ogni tanto si sbottona e racconta qualcosina su di sé! Qualche tempo fa il Christian Grey di “50 sfumature di grigio” ha rilasciato una lunga intervista al mensile Details, al quale rivela molte indiscrezioni sulla sua vita pubblica e privata. Anzitutto racconta il suo incontro con Christian Grey e dei pregiudizi che nutriva nei confronti del Mommy Porn di E.L. James: “sono uno di quegli snob che non legge i bestseller per partito preso”, premette il bell'irlandese, “ma poi quando mi è stata assegnata la parte l'ho dovuto leggere e ci ho trovato secoli di archetipi di storie d'amore, come 'La bella e la bestia', dove il principe azzurro viene redento dall'amore di una donna”. E sui contenuti hot, quanto ne era consapevole prima di accettare la parte? “beh sapevo a cosa andavo incontro”, spiega Jamie Dornan, “come si fa a non esserlo? ”.

50 sfumature di grigio: Jamie Dornan, 'sarò un Christian Grey hot nei sequel' (foto) - photo
50 sfumature di grigio: Jamie Dornan, 'sarò un Christian Grey hot nei sequel' (foto) - photo
50 sfumature di grigio: Jamie Dornan, 'sarò un Christian Grey hot nei sequel' (foto) - photo
50 sfumature di grigio: Jamie Dornan, 'sarò un Christian Grey hot nei sequel' (foto) - photo

Poi l'intervistatore passa velocemente da un argomento all'altro, proponendo a Jamie Dornan domande a raffica. Così il giovane attore e modello ha la possibilità di esprimere i suoi gusti cinematografici: “mi piacciono le commedie romantiche, quelle fatte bene come 'Harry ti presento Sally'. Quel film è una specie di riferimento per me, ma ho un debole anche per 'Pretty Woman' e non me ne vergogno”. E la famiglia Dornan, come avrà preso la notizia di un parente coinvolto nel film scandaloso del 2015? “Nessuno dei miei familiari ha mai letto il libro”, ammette candidamente Jamie, “perciò non sanno di cosa si tratta e potrebbero anche non voler guardare la trasposizione quando esce in sala. Vi dirò di più, forse non ci andranno perché ci sono io! ”. Poi Jamie Dornan parla delle aspettative delle fan del romanzo, le più difficili da soddisfare: “alcune penseranno che la mia performance sia hot e sexy, altre invece la odieranno. Poi ci saranno tutte quelle a cui non sarà piaciuto il film pur non avendolo visto! ”. Infine la perla, un'indiscrezione che tutte le fan aspettavano prima o poi di sentire: Jamie Dornan sembra che sarà riconfermato per i due sequel come Christian Grey. È lui stesso a suggerirlo, tra le righe: “è una cosa che ho paura a rivelare”, ammette l'attore, “perché non vorrei fare la fine di John Lennon e venire ucciso dalle fan indiavolate. Però quella (di recitare nei due sequel, n.d.r.) è un opzione, emm... molto probabile. Ora vi prego di non farmi fuori, sono sposato e sono padre, non ho voglia di morire! Vi immaginate i titoli dei giornali, se succedesse? Cavoli avrei predetto la mia morte in un'intervista al Details Magazine! ”. Lui scherza per sdrammatizzare, perché sa che il 12 febbraio 2015 “50 sfumature di grigio" (qui la durata del film) uscirà nelle sale italiane e allora dovrà superare la prova più difficile: essere un Christian Grey credibile.

Crediti: web