1992 - la serie: streaming 5a e 6a puntata e trama

Leonardo Notte in vacanza. Cosa starà progettando?
Ecrit par

La diretta streaming della 5a e 6a puntata di 1992 la serie è visibile dalle 21.10 su Sky Go, piattaforma Sky, sui canali Sky Cinema 1 e Sky Atlantic. Leggi la trama della puntata di 1992 del 7 aprile 2015.

Siamo già arrivati al giro di boa di 1992 - la serie. Stasera 7 aprile Sky trasmette alle ore 21,10 la quinta e la sesta puntata di 1992 (qui il riassunto di 5a e 6a puntata di 1992), in onda sui canali Sky Cinema 1 e Sky Atlantic e in diretta streaming su Sky Go. Se non siete riusciti a vederle, qui ci sono recap della 3a e la 4a puntata di 1992 e riassunto della 1a e 2a puntata. Ma tornando alle due puntate, bisogna senz'altro dire che i sei personaggi a attorno a cui gira la serie vivono un momento di svolta della loro vita. Innanzitutto c'è la la biascicatrice Bibi Mainaghi, ovvero l'attrice catanese Tea Falco. La figlia dell'imprenditore Michele Mainaghi ha ereditato la maggioranza delle quote della società grazie al testamento del padre Michele. La sua volontà è quella di non tirarsi indietro e lo dimostra nella prima conferenza stampa davanti ai giornalisti. Bibi vuole gestire l'azienda e dimostrare di non essere la figlia di papà che tutti hanno conosciuto finora. Gli sceneggiatori hanno deciso di far conoscere Leonardo Notte a Bibi, perciò Bibi entra nella vita dell'ex pubblicitario. Quale possa essere l'occasione dell'incontro.

1992 - la serie: streaming 5a e 6a puntata e trama

Notte è stato licenziato da Publitalia, la società che raccoglie la pubblicità per conto di Fininvest. La sua vita è tutta da ricostruire e non è chiaro se e in che modo l'ex studente rosso possa risollevarsi. Il doppio appuntamento del 7 aprile ha come protagonista Pietro Bosco. Il politico della Lega Nord è approdato in Parlamento da pochi mesi ma è già ai margini del partito, quasi sbeffeggiato dai colonnelli per la sua inesperienza. L'incontro con un navigato politico della Democrazia Cristiana e la volontà di essere "Re e non pedone" sulla scacchiera del partito inverte la tendenza. Bosco così entra nella Commissione difesa della Camera dei deputati grazie a un ricatto e nel trailer viene mostrato a difendere l'operato delle forze armate. Lo spunto degli sceneggiatori è quello di parlare dei proiettili all'uranio impoverito usati nel Kosovo. La visibilità di Bosco aumenta in maniera esponenziale e ora è uno dei più importanti politici del partito fondato e guidato da Umberto Bossi.

1992 - la serie: streaming 5a e 6a puntata e trama

Grazie a un breve incontro già avvenuto nella 2a puntata a Milano, Bosco ritrova Veronica Castello nella Capitale. La soubrette è in cerca di un nuovo sponsor per entrare nel mondo della tv nazionale. Anche l'aggancio a Silvio Berlusconi è fallito. Infine nel pool di Mani Pulite si respira una certa aria di tensione. Il pm Antonio Di Pietro inizia a sospettare che qualche suo uomo lo tradisca. Luca Pastore è alle prese con i problemi di salute relativi alla sua malattia. Nel trailer il poliziotto si mostra nell'intento di volersi suicidare con la sua pistola. Pastore però è sempre più preso da Bibi Mainaghi, un rapporto logorato dalla morte violenta di Mainaghi senior. Una fine auspicata dallo stesso poliziotto e neppure nascosta davanti a Bibi. Infine c'è Rocco Venturi, l'altro poliziotto dal doppio gioco. Un uomo senza scrupoli che nasconde diversi scheletri nell'armadio. Da dove arriva la costante ricerca di grosse somme di denaro? Forse se ne saprà qualcosa di più questa sera.

Crediti: web , Sky Atlantic, sky